Condannato l'ex avvocato dei Lo Piccolo

Marcello Trapani, dovrà scontare quattro anni e dieci mesi di carcere per associazione mafiosa

L'ex avvocato dei boss di Tommaso Natale Sandro e Salvatore Lo Piccolo ed ex procuratore sportivo Marcello Trapani è stato condannato a 4 anni e 10 mesi per associazione mafiosa dal gup di Palermo Angelo Pellino.
Per Trapani, che ora è un collaboratore di giustizia, i pm della Dda di Palermo Marcello Viola, Francesco Del Bene e Maria Picozzi avevano chiesto la condanna a tre anni e sei mesi. Il gup ha però ritenuto di non concedere la riduzione della pena prevista per i collaboratori di giustizia ma solo quella per il rito abbreviato.

Secondo l'accusa, Marcello Trapani sarebbe stato a disposizione della famiglia mafiosa guidata dai Lo Piccolo e avrebbe curato gli affari della cosca. Dall'inchiesta emerse, inoltre, che Trapani avrebbe procurato a Calogero Lo Piccolo, uno dei figli del capomafia, arrestato successivamente, un giubbotto antiproiettile.
Per i coimputati, i boss Salvatore e Sandro Lo Piccolo e Pietro Mansueto, che in questo processo rispondono di fittizia intestazione dei beni, il gup ha rimesso gli atti ai pm perché dal processo (sia dalle deposizioni di altri pentiti come Francesco Franzese e Antonino Nuccio, sia dalle intercettazioni ambientali e telefoniche) emerge un'altra condotta criminale: concorso in estorsione. Il gup Pellino ha inoltre rimesso gli atti ai pm affinchè valutino la possibilità di procedere nei confronti di Rosalia Di Trapani, moglie di Salvatore Lo Piccolo, per associazione mafiosa e concorso in estorsione.
Sempre secondo l'accusa, Mansueto avrebbe favorito i Lo Piccolo, intestandosi una palazzina nella zona di Tommaso Natale, alla periferia del capoluogo, che in realtà sarebbe appartenuta ai capimafia. Il tramite tra Mansueto e i Lo Piccolo, capimafia di quella zona, sarebbe stato Trapani, che avrebbe contattato Rosalia Di Trapani. Il gup ha dato un'altra interpretazione dei fatti, secondo la quale la palazzina era nella effettiva disponibilità di Mansueto (che aveva inizialmente pensato di affittarla a una banca) e l'estorsione sarebbe avvenuta nei confronti degli imprenditori Conigliaro che lì avrebbero dovuto aprire una macelleria, il "Mercatone della carne". [Informazioni tratte da ANSA, La Siciliaweb.it]

- Arrestato l'avvocato dei Lo Piccolo (Guidasicilia.it, 24/09/08)

- L'ex legale dei Lo Piccolo si pente... (Guidasicilia.it, 19/03/09)

 

 

 

1 dicembre 2009
Condividi:
Borsa a Spalla Uomo, 4.50x26x23 cm  GAUDI Linea Bside
crio gel anticellulite collistar GEL

crio gel anticellulite collistar GEL

Massaggi e relax
36,40 € 52,00 €
Assistenza legale in sede
Preventivi Vetture
Ti potrebbe interessare anche
Vedi tutte le notizie

Offerte & Promozioni

PROMO ETNALAND

PROMO ETNALAND

Ricevimenti e banchetti - sale e servizi
CARGLASS CASTROFILIPPO

CARGLASS CASTROFILIPPO

Vetri e cristalli per veicoli - riparazione e sostituzione
CARGLASS MONTEVAGO

CARGLASS MONTEVAGO

Vetri e cristalli per veicoli - riparazione e sostituzione

Aziende consigliate