Acquisti in città

Offerte, affari del giorno, imprese e professionisti, tutti della tua città

vai a Shopping
vai a Magazine

Così si salvano capre e... lavoro

Se un tirocinio da guardapecore è scandaloso, puntare sulle capre a livello lavorativo può diventar virtù

Contenuti Sponsorizzati

L’offerta di un tirocinio come guardapecore all’interno del Piano Giovani Sicilia ha fatto gridare allo scandalo e ha scatenato l’indignazione (LEGGI). Ma, lungi dai magheggi politici (che in Sicilia fanno presto a trasformarsi da drammi in farse), sarebbe bene non sottovalutare gli ovini per quel che riguarda un possibile sbocco lavorativo sicuramente pesante ma sano e… remunerativo.

La riscoperta del latte di capra - E’ stato importantissimo nella storia dell’alimentazione umana, e ora, dopo aver registrato una netta contrazione dei consumi all’inizio del XX secolo, sta riguadagnando il prestigio perduto. E’ il latte di capra, il cui consumo, anche sotto forma di prodotti derivati, è in costante aumento. E a questa riscoperta si deve anche la creazione di nuove imprese soprattutto giovanili, e quindi di nuovi posti di lavoro.
Le proprietà dietetico-nutrizionali del latte caprino sono degne di nota, tanto da renderlo un valido sostituto al tradizionale latte vaccino. Per la sua composizione, il latte di capra è, da un lato, più digeribile del latte vaccino, e, dall’altro, più saporito (gli acidi grassi a corta catena conferiscono all’alimento un aroma e un sapore particolare, anche se non a tutti gradito).

Alla riscoperta del latte caprino e dei suoi derivati si dedicano alcune start up innovative, in mezza Italia. Sulle capre ha deciso di scommettere la sua vita e quella dei suoi familiari, in Sicilia, anche il giovane Luca Cammarata. Nelle campagne di San Cataldo (Caltanissetta), Luca porta al pascolo le sue capre, le munge, trasforma il latte in formaggi e in yogurt, e le sue carni in salsicce caprine e di suino nero siciliano. Anche a Luca, che ha aderito ad "Addiopizzo", è andato un "Oscar Green".
Il latte di capra, molto più digeribile del vaccino, è infatti indicato per chi soffra di intolleranza a quello di mucca e in particolare è consigliato per i bambini, purché fresco e imbottigliato, come fanno in fattoria, dopo una pastorizzazione "dolce" a 62 gradi, che ne lascia inalterate le sostanze nutritive. [SiciliaInformazioni.com]

19 agosto 2014
Condividi:
Contenuti Sponsorizzati
Ti potrebbe interessare anche
Vedi tutte le notizie
Contenuti Sponsorizzati

Offerte & Promozioni

ORTIGIA 2021

ORTIGIA 2021

Dal 16 al 25 Luglio 18:00 / 24:00
TURONE SOCCORSO STRADALE AGRIGENTO- CARROATTREZZI AGRIGENTO

TURONE SOCCORSO STRADALE AGRIGENTO- CARROATTREZZI AGRIGENTO

Offerta valida dal 14/04/2016 al 12/04/2017
PARABREZZA  AGRIGENTO
PANCHINA LINEARE MODERNA

PANCHINA LINEARE MODERNA

Offerta valida dal 04/02/2021 al 03/08/2021
PELLICOLA PER AUTO TURONE AGRIGENTO- SCEGLI LA PELLICOLA GIUSTA PER TE!

Aziende consigliate

Tu piaci a Guidasicilia.
Guidasicilia piace a te?
= Hai già dato il MI PIACE
= Puoi dare ora il MI PIACE