Da un esperimento sui topi un primo passo nella cura della cecità

Ricercatori tedeschi sono riusciti a ricollegare i nervi ottici recisi in alcuni topi e a farli ricrescere, in un esperimento che potrebbe essere il primo passo nella cura di alcune forme di cecità finora irrimediabili.

Il risultato è da considerare uno dei progressi più significativi nella rigenerazione dei nervi, gli scienziati sperano infatti che, seppure condotto finora solo su topi, l'esperimento possa aprire la strada a future tecniche terapeutiche per alcune malattie degli occhi o lesioni del midollo spinale.

Il gruppo di ricercatori dell'università di Munster (Germania) hanno fatto ricrescere fino a 14 mm il nervo ottico reciso, più di quanto si fosse mai fatto in precedenza.

I nervi ottici sono stati in grado di trasmettere impulsi elettrici, ciò che dimostra che si era riattivato il collegamento col cervello.
Tre mesi dopo che i nervi erano stati ricollegati, si era rigenerato il 30% delle fibre nervose.

13 dicembre 2001
Condividi:
Borsa a Spalla Uomo, 4.50x26x23 cm  GAUDI Linea Bside
crio gel anticellulite collistar GEL

crio gel anticellulite collistar GEL

Massaggi e relax
36,40 € 52,00 €
Assistenza legale in sede
Preventivi Vetture
Ti potrebbe interessare anche
Vedi tutte le notizie

Offerte & Promozioni

CARGLASS LERCARA FRIDDI

CARGLASS LERCARA FRIDDI

Vetri e cristalli per veicoli - riparazione e sostituzione
CARGLASS CORLEONE

CARGLASS CORLEONE

Vetri e cristalli per veicoli - riparazione e sostituzione
CARGLASS CASTRONOVO DI SICILIA

CARGLASS CASTRONOVO DI SICILIA

Vetri e cristalli per veicoli - riparazione e sostituzione

Aziende consigliate