Crea GRTAIS la tua Vetrina su guidasicilia.it. Fai sapere anche se consegni a domicilio. Gratis per sempre.

Acquisti in città

Offerte, affari del giorno, imprese e professionisti, tutti della tua città

vai a Shopping
vai a Magazine

Dalla Convention ''Terre dei mille... profumi'' un decalogo di azioni per i prodotti locali e le Strade del Vino

Approvato un documento dai 200 sindaci delle Città del Vino presenti alla Convention d'Autunno a Marsala

Contenuti Sponsorizzati
Scatola per bomboniera boite H 5 cm. 24 x 30 - Sconti per Fioristi, e Aziende
Tubo Rigido RK15 Diam. 40 Elettrocanali
Lampada Oliva LED E14 6w Luce Fredda Century
Visita dietologica con rilascio di dieta personalizzata
Analisi KARL FISCHER dell'acqua
Misurazione della vista

Domenica scorsa si è conclusa la Convention d'Autunno delle 540 Città del Vino (leggi qua).
L'impegno dell'Associazione: concentrare gli sforzi sul rilancio dei vini italiani, sul turismo enogastronomico, sulla difesa della biodiversità e dei consumatori.
Davanti a uno scenario di cambiamenti strutturali del mercato, con una nuova geografia delle produzioni, la globalizzazione crescente, una maggiore razionalità dei consumatori finali, le Città del Vino chiedono alle Istituzioni e alle associazioni di categoria una decisa azione di rilancio dell'offerta enogastronomica e turistica italiana.
Alla Convention d'Autunno di Marsala (TP) i circa 200 sindaci presenti hanno approvato un documento che impegna le Città del Vino a promuovere dieci azioni urgenti per rafforzare la struttura del sistema italiano del vino, dell'enogastronomia e dei turismi locali di settore. 

Questi i 10 punti su cui l'Associazione intende lavorare nei prossimi mesi per sensibilizzare il mondo produttivo e istituzionale:
- prezzi
- finanza
- export
- turismi
- marketing alternativo
- educazione e formazione
- marchi territoriali
- comunicazione multimediale
- eventi
- arte e cultura

In particolare sul tema prezzi l'Associazione chiede che venga organizzato un forum multilaterale per la moderazione e il monitoraggio lungo la filiera.
Sul tema della finanza invita il mondo bancario a una maggior attenzione verso il sistema delle piccole e medie imprese vitivinicole.
Per quanto riguarda i turismi l'Associazione si impegnerà invece per favorire il rifinanziamento e una promozione di sistema delle oltre 100 Strade del Vino italiane.
E ancora: in materia di export le Città del Vino chiedono un maggior coordinamento tra le agenzie nazionali e le organizzazioni di categoria, per una sorta di regia unica deputata a promuovere all'estero in modo integrato il vino e l'agroalimentare italiano di qualità. Ma anche un impegno per la formazione e l'aggiornamento professionale degli operatori; la promozione di un canale Tv tematico di diffusione ''democratica'', e non elitaria, delle informazioni sui vini, la gastronomia, gli eventi e i turismi.

Dall'Ufficio Stampa Città del Vino
Tel.  0577/27.15.79

17 novembre 2004
Condividi:
Contenuti Sponsorizzati
Scatola per bomboniera boite H 5 cm. 24 x 30 - Sconti per Fioristi, e Aziende
Tubo Rigido RK15 Diam. 40 Elettrocanali
Lampada Oliva LED E14 6w Luce Fredda Century
Visita dietologica con rilascio di dieta personalizzata
Analisi KARL FISCHER dell'acqua
Misurazione della vista
Ti potrebbe interessare anche
Vedi tutte le notizie
Contenuti Sponsorizzati

Offerte & Promozioni

Sconto in fattura del 50%

Sconto in fattura del 50%

Offerta valida fino al 30/12/2021
OFFERTA OLIO BARDAHL XTR C60 RACING 39.67 ( 10W60 - 20W60)

OFFERTA OLIO BARDAHL XTR C60 RACING 39.67 ( 10W60 - 20W60)

Offerta valida dal 01/10/2021 AL 31/12/2021
I nostri primi Quarant'anni!!!
MASTER TRAINING LAURA LANZA ACADEMY 2021
OFFERTA CASCO J-R HANS OMP

Aziende consigliate

Tu piaci a Guidasicilia.
Guidasicilia piace a te?
= Hai già dato il MI PIACE
= Puoi dare ora il MI PIACE