Acquisti in città

Offerte, affari del giorno, imprese e professionisti, tutti della tua città

vai a Shopping
vai a Magazine
Dedicato al ''Desiderio'' il Taobuk 2019

Dedicato al "Desiderio" il Taobuk 2019

Il festival letterario internazionale di Taormina premierà quest’anno Ian McEwan

Contenuti Sponsorizzati
Camera doppia

Camera doppia

90,00 €
FORNO 6 TEGLIE GN 1/1 ELETTRICO RATIONAL iCombiPro
Camera doppia uso singola

Camera doppia uso singola

56,00 € 70,00 €
Camera tripla

Camera tripla

108,00 € 120,00 €

Sarà dedicata al desiderio l'edizione 2019 del festival letterario Taobuk, in programma a Taormina dal 21 al 25 giugno, che assegnerà allo scrittore Ian McEwan il Taomina Award riservato alle eccellenze.
Il desiderio visto, stimolo e motivazione del cammino umano, individuale e collettivo: saranno esplorate le infinite sfaccettature del desiderio nella voce di filosofi, artisti e letterati.

Antonella Ferrara, ideatrice e presidente del Taobuk

Spiega Antonella Ferrara, ideatrice e presidente della manifestazione: "Abbiamo deciso di seguire il suggerimento di Oscar Wilde e cedere con entusiasmo a una tentazione persino più grande, quella di tessere l’elogio del desiderio, evidenziandone diverse e inedite sfaccettature, tra le infinite che il tema suggerisce da millenni a filosofi, artisti e naturalmente letterati. Desiderare, abbracciare un sogno, è tutt’uno con la voglia di progettare il futuro, è trovare uno scopo ed essere motivati a perseguirlo".

Ian McEwan

Nel programma di incontri, mostre ed eventi, spicca la serata della consegna dei Taobuk Awards, sabato 22 giugno alle 20.30 al Teatro Antico: sarà premiato lo scrittore inglese Ian McEwan, tra le voci più significative della narrativa contemporanea, al quale si devono opere cupe, inquietanti, di straordinaria profondità e introspezione.

"Taobuk" Festival letterario internazionale

In programma anche anche la mostra che muove dall'idea di raccontare il paesaggio della Sicilia, sia il mare che l'entroterra, attraverso la lingua incerta e le emozioni che traspaiono dai diari e dalle memorie dei siciliani. Dai dipinti di Leto a quelli di Lojacono, da Catti a Cortegiani, la collezione traccia un racconto visivo ricco di suggestioni: la Sicilia dei pescatori e quella dei contadini che raccolgono le olive, i figli dei poveri e i merletti delle donne benestanti.

Un paesaggio siciliano di Michele Cortegiani

La mostra si compone di una quarantina di  dipinti, tenuti insieme dalle parole degli stessi siciliani, frammenti di lingua siciliana e di vita che verranno estratti dai diari e dalle lettere dei siciliani raccolti nell'Archivio diaristico di Pieve Santo Stefano.

28 gennaio 2019
Condividi:
Contenuti Sponsorizzati
Camera doppia

Camera doppia

90,00 €
FORNO 6 TEGLIE GN 1/1 ELETTRICO RATIONAL iCombiPro
Camera doppia uso singola

Camera doppia uso singola

56,00 € 70,00 €
Camera tripla

Camera tripla

108,00 € 120,00 €
Ti potrebbe interessare anche
Vedi tutte le notizie

Aziende consigliate

Tu piaci a Guidasicilia.
Guidasicilia piace a te?
= Hai già dato il MI PIACE
= Puoi dare ora il MI PIACE