Crea GRTAIS la tua Vetrina su guidasicilia.it. Fai sapere anche se consegni a domicilio. Gratis per sempre.

Acquisti in città

Offerte, affari del giorno, imprese e professionisti, tutti della tua città

vai a Shopping
vai a Magazine

E' l'incontro dell'anno: Pippo Baudo vs la Rai e Flavio Cattaneo

La Rai, prima lo butta fuori e poi lo richiama volendo le scuse pubbliche... Noi tifiamo Baudo

Contenuti Sponsorizzati
Riparazione Frangitore
Ciottoli in bianco di carrara

Ciottoli in bianco di carrara

8,50 € 10,00 €
Logistica
Silicone Liquido Rubson SL 3000
Tappeto passatoia  stampa Fiji - Sconti per Fioristi e Aziende

Come si dice: Le disgrazie non vengono mai sole!
E sembra proprio che nell'ultimo periodo Pippo Baudo stia sperimentando la veridicità del detto, sempre a patto che la separazione da Katia Ricciarelli sia da lui sentita come disgrazia.
Ma al di la dei travagliati percorsi coniugali (tra l'altro dopo il divorzio tra Albano e Romina nessuno crede più alle coppie eterne) del Pippone nazionale, la penosa disgrazia arriva dalla Rai, dalla Mamma Rai, a cui lui ha dato largo contributo per farla crescere.
Una Mamma Rai, ingrata e maleducata che prima ha buttato fuori di casa, senza tanti complimenti, uno dei suoi migliori figlioli e che poi per riprenderselo pretende che lui si inginocchi e chieda scusa per una colpa sconosciuta.
Ma Pippo è grande, figlio sì, ma maturo e con la testa sulle spalle, e di strisciare a chiedere scusa per una colpa che non c'è proprio non ne vuole sapere, anzi...

"Purtroppo non c'è stata alcuna apertura. E la richiesta di chiedere scusa alla Rai era davvero inaccettabile. Ho una dignità da difendere".
Pippo Baudo spiega così la sua decisione di procedere legalmente contro la Rai.
"Avrei chiesto scusa - spiega Baudo - se avessi offeso qualcuno. Ma ho dovuto solo difendermi e chiedere scusa è improponibile. Flavio Cattaneo (direttore generale Rai) mi ha accusato per aver organizzato una conferenza stampa. È libertà di pensiero, ero all'angolo, volevo comunicare al pubblico quel che mi stava succedendo".

Baudo dice di sentirsi "molto abbattuto. Avevo sperato in una riconciliazione intelligente, invece c'è stata qualche ipotesi, niente di più, e magari ci sarebbe stata una proposta di rientro da poveraccio e io non la merito". Baudo farà causa, oltre che alla Rai, anche personalmente a Cattaneo "per il comportamento che ha avuto nei miei confronti - dice - è stato il deus ex machina di questa vicenda".
In una nota, Baudo spiega che "nello scorso settembre la direzione generale della Rai mi ha fatto sapere, attraverso il suo ufficio legale, di essere disponibile a raggiungere un accordo per il mio rientro in azienda. Ho dato il mio assenso ad una trattativa ma, dopo un incontro nel quale sono stati delineati i contenuti di un nuovo contratto, e successivi colloqui telefonici, devo ad oggi constatare la mancanza di un'effettiva volontà aziendale di dar concretamente seguito alle intenzioni manifestate. Si è arrivati al punto di pretendere da me pubbliche scuse come condizione per il riconoscimento dei miei diritti".

"Se c'è qualcuno che deve scusarsi non sono certamente io - prosegue Baudo - ho dato perciò incarico ai miei legali di agire giudiziariamente sia contro il dottor Flavio Cattaneo, per le sue personali responsabilità nella vicenda che ha portato all'ingiusta rottura del mio contratto, sia nei confronti della Rai, per le sue inadempienze. Chiederò al Tribunale di Roma di affermare il mio diritto all'esecuzione del contratto firmato l'anno scorso con la Rai e al risarcimento di tutti i gravi danni da me subiti. Come primo passo i miei legali, avvocati Giorgio Assumma, Domenico d'Amati e Nicoletta d'Amati, hanno chiesto all'Ufficio del Lavoro di Roma di convocare il dottor Flavio Cattaneo e la Rai per il tentativo di conciliazione che la legge prevede come formalità preliminare indispensabile per poter poi dare inizio al processo".

Egregio direttore generale Cattaneo, stia attento che non si trova di fronte ad uno sprovveduto. Guardi che si è messo contro uno che dentro, nonostante l'età, porta tutta l'energia magmatica del vulcano Etna...

12 novembre 2004
Condividi:
Contenuti Sponsorizzati
Riparazione Frangitore
Ciottoli in bianco di carrara

Ciottoli in bianco di carrara

8,50 € 10,00 €
Logistica
Silicone Liquido Rubson SL 3000
Tappeto passatoia  stampa Fiji - Sconti per Fioristi e Aziende
Ti potrebbe interessare anche
Vedi tutte le notizie
Contenuti Sponsorizzati

Offerte & Promozioni

I nostri primi Quarant'anni!!!
FOTO CERAMICHE
Promo 2° Occhiale

Promo 2° Occhiale

sempre attiva
PROMO CARTA DA PARATI

PROMO CARTA DA PARATI

valida fino al 31/12/2021

Aziende consigliate

Tu piaci a Guidasicilia.
Guidasicilia piace a te?
= Hai già dato il MI PIACE
= Puoi dare ora il MI PIACE