Crea GRTAIS la tua Vetrina su guidasicilia.it. Fai sapere anche se consegni a domicilio. Gratis per sempre.

Acquisti in città

Offerte, affari del giorno, imprese e professionisti, tutti della tua città

vai a Shopping
vai a Magazine

E' mai possibile che ogni mille bambini circa novanta soffrono di patologie psichiche?

La luce e le ombre del progetto Prisma ''Progetto italiano salute mentale adolescenti''

Contenuti Sponsorizzati
Colpo di frusta - riabilitazione
Consulenza Digital Marketing
Abat-jour in trama di fico d'india  H 35 colonna

"Ogni mille preadolescenti ci sono circa 90 soggetti con patologie psichiche".
Sono questi gli allarmanti dati rivelati dalla "prima ricerca epidemologica multicentrica italiana che ha indagato la prevalenza dei disturbi psichici tra i preadolescenti di età compresa tra i 10 e i 14 anni che vivono in zone urbane", esaminando 5627 bambini di 40 scuole selezionate a Milano, Roma, Cagliari, Pisa, Rimini, Lecco e Conegliano Veneto.

Si chiama progetto Prisma (Progetto italiano salute mentale adolescenti) ed è stato promosso dal ''IRCCS (Istituto di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico di Diritto Pubblico) Medea - La nostra famiglia'' di Bosisio Parini, in provincia di Lecco, in collaborazione l'Isitituto superiore di Sanità di Roma, il Dipartimento di Psicologia dell'Università La Sapienza e l'Università di Cagliari.
Il progetto Prisma ha obiettivi importanti: vuole "mettere a disposizione della comunità scientifica e della programmazione sanitaria italiana dei dati conoscitivi sul disagio psichico nella preadolescenza, anche al fine di programmare l'evoluzione dei servizi specifici, di prevenzione, diagnosi e cura".
[...] Finanziato dallo Stato, il progetto di ricerca è stato al centro di una pioggia di critiche per gli strumenti stessi utilizzati: un test a risposte multiple più simile a un gioco da ombrellone che a un rigoroso strumento scientifico per indagare la salute mentale dei bambini.
Uno studio nato mentre in Italia si preparava il ritorno in grande stile del Ritalin, uno psicofarmaco figlio delle amfetamine e classificato come droga, prodotto dalla multinazionale svizzera Novartis e utilizzato come acqua potabile negli Stati Uniti per i bambini malati dell'ineffabile ADHD, un disturbo d'attenzione con o senza ipercinesia.
In altre parole, per i bimbi distratti e a volte irrequieti.

Dopo molti mesi di indagini nelle scuole effettuate con la complice devozione alla scienza di maestre e genitori - il cui il permesso di controllare se il figlio è malato di mente è stato estorto con messaggi da banditore di pesca di beneficenza, come fosse una fortuna aver avuto il diritto di entrare nel grande progetto - gli scienziati della psiche hanno scoperto che "meno del 2% della popolazione preadolescenziale soffre di ADHD".
Verrebbe da tirare un sospiro di sollievo, ma... il potentissimo fronte del Ritalin, con il suo esercito di profeti in camice bianco, non fa un passo indietro in quanto "la prevalenza trovata è un dato molto clamoroso perché significativamente inferiore ai dati attesi". Fa invece un passo avanti un business tutto da realizzare: quello della medicalizzazione delle anime dei bimbi, che oggi scopriamo malati di mente in un caso su dieci.

Ebbene: "Più del 7% della popolazione preadolescenziale soffre di disturbi d'ansia", certifica il progetto Prisma. E "i disturbi della condotta colpiscono l'1% della popolazione, senza differenza tra i sessi", mentre un altro 1% scarso va ascritto alla depressione. Dunque "è necessario - è scritto nel documento conclusivo del progetto di ricerca - porre al centro della riflessione sui servizi sanitari del nostro paese il problema della patologia psichica in età evolutiva: esiste una questione 'età evolutiva' nella società moderna che va affrontata con le dovute risorse e con una programmazione che deve spaziare dalla dimensione sociale a quella tecnico-specialistica".

Ci saranno padiglioni da inaugurare e scatoloni di medicinali da acquistare...

Da un articolo di Paolo G. Brera per Kataweb Salute

17 settembre 2004
Condividi:
Contenuti Sponsorizzati
Colpo di frusta - riabilitazione
Consulenza Digital Marketing
Abat-jour in trama di fico d'india  H 35 colonna
Ti potrebbe interessare anche
Vedi tutte le notizie
Contenuti Sponsorizzati

Offerte & Promozioni

Promo 2° Occhiale

Promo 2° Occhiale

sempre attiva
Sconto in fattura del 50%

Sconto in fattura del 50%

Offerta valida fino al 30/12/2021
Mobile bagno azzurra

Mobile bagno azzurra

valida fino al 30/11/2021
PROMO CARTA DA PARATI

PROMO CARTA DA PARATI

valida fino al 31/12/2021
MASTER TRAINING LAURA LANZA ACADEMY 2021

Aziende consigliate

Tu piaci a Guidasicilia.
Guidasicilia piace a te?
= Hai già dato il MI PIACE
= Puoi dare ora il MI PIACE