Crea GRTAIS la tua Vetrina su guidasicilia.it. Fai sapere anche se consegni a domicilio. Gratis per sempre.

Acquisti in città

Offerte, affari del giorno, imprese e professionisti, tutti della tua città

vai a Shopping
vai a Magazine

E' nato a Siracusa il Museo dell'Istituto Nazionale del Dramma Antico

Affianco al 40esimo ciclo della Rappresentazioni classiche, tante le iniziative collaterali

Contenuti Sponsorizzati

E' stato inaugurato a Siracusa, sabato 15 maggio, il Museo del Dramma Antico.
Finalmente, quindi, è nato il Museo dell'Inda, un luogo espositivo che vuole essere innanzi tutto sede di dialogo, di scambio, e sito di esplorazione del vasto patrimonio artistico e documentario conservato attualmente dalla Fondazione che ha riportato alla luce ottantanove anni della sua intensa attività in ambito culturale e teatrale.

Il museo, realizzato a Palazzo Greco, nella sede storica della Fondazione Inda in corso Matteotti, ha l'obiettivo di esporre il meglio dell'enorme patrimonio dell'Inda sul teatro classico. Costumi, plastici di scenografie, bozzetti, libri antichi, manifesti, traduzioni uniche e 83 volumi di rassegne stampa, fanno del museo dell'Inda una struttura unica al mondo, testimonianza di 90 anni di attività e di studio sulle tragedie greche.
Il museo, che è stato realizzato grazie all'impegno dell'assessorato regionale ai Beni culturali e del Comune, disporrà anche di una piccola foresteria per gli studiosi che vengono a Siracusa per ricerche sul teatro greco.

Con l'inaugurazione del museo "Inda", sono state inoltre avviate le iniziative collaterali al 40esimo ciclo della Rappresentazioni classiche, l'annuale ciclo di spettacoli che si tengono al teatro greco di Siracusa.
La prima iniziativa sarà una mostra su Duilio Cambellotti, l'artista che ha curato le scenografie delle rappresentazioni dalla prima edizione del 1914 al 1948. Tra le altre manifestazioni collaterali, anche il conferimento della cittadinanza onoraria allo scrittore Valerio Massimo Manfredi, che ha pubblicato un romanzo ispirato alla vicenda del tiranno siracusano Dionisio; l'attribuzione del conferimento del Premio Eschilo alla singolare versione di "Alcesti" di Euripide rappresentata dalla "Compagnia dei pupari" Vaccarto-Mauceri di Siracusa, un tentativo di fondere classicità e tradizione siciliana.
Inoltre, prenderà il via la X edizione del Festival Internazionale del Teatro Classico dei Giovani, una rassegna aperta alle scuole superiori di tutta Europa organizzata sempre dall'Inda, e che si tiene nel teatro greco di Palazzolo Acreide.
Quest'anno si esibiranno 1.400 allievi-attori, in rappresentanza di 40 scuole, alcune della quali proveniente da Grecia, Croazia, Spagna, Bulgaria e Serbia. I primi ad andare in scena, come ogni anno, sono gli studenti del liceo classico "Tommaso Gargallo" di Siracusa.

19 maggio 2004
Condividi:
Contenuti Sponsorizzati
Ti potrebbe interessare anche
Vedi tutte le notizie
Contenuti Sponsorizzati

Offerte & Promozioni

Noleggio Breve Termine KYMKO PEOPLE 200GT
Promo 2° Occhiale

Promo 2° Occhiale

sempre attiva
Sconto in fattura del 50%

Sconto in fattura del 50%

Offerta valida fino al 30/12/2021
Cambia le porte e le paghi la metà

Cambia le porte e le paghi la metà

Offerta valida fino al 31/07/2021
FOTO CERAMICHE

Aziende consigliate

Tu piaci a Guidasicilia.
Guidasicilia piace a te?
= Hai già dato il MI PIACE
= Puoi dare ora il MI PIACE