Acquisti in città

Offerte, affari del giorno, imprese e professionisti, tutti della tua città

vai a Shopping
vai a Magazine

Emergenza rifiuti, Crocetta chiede i "superpoteri"

A marzo le discariche siciliane saranno piene e il governtaore scrive a Renzi: "Poteri speciali o sarà il disastro"

Contenuti Sponsorizzati
Scooter elettrico Ducati Super Soco

Scooter elettrico Ducati Super Soco

2.167,50 € 2.890,00 €
PALMA DATTILIFERA
Kit Automazione Battente 230V per Anta 3mt CARDIN CARDIN

"La Sicilia è sull'orlo all'emergenza rifiuti, per questo chiedo il commissariamento immediato". Il presidente della Regione siciliana Rosario Crocetta ha scritto una lettera riservata al sottosegretario Graziano Delrio lanciando l'allarme. Tra novanta giorni tutte le discariche saranno piene e al momento non ci sono soluzioni alternative per realizzare altri impianti. Le Srr, le nuove società di gestione che dovevano presentare i progetti "sono del tutto non operative" e l'emergenza continua delle discariche ormai sature: ultima quella di Gela, che ha annunciato la chiusura per mercoledì prossimo.
La Regione fissa la deadline nel marzo 2015, data entro la quale si raggiungerà "un deficit di tonnellate da scaricare pari a tremila al giorno" rispetto alle seimila prodotte giornalmente dai siciliani. E allora sarà il caos. Il sistema è ormai sull'orlo del collasso e le città dell'Isola rischiano di venire invase dei rifiuti da un momento all'altro.

Questo il cuore della missiva che Crocetta ha invito da Palazzo d'Orleans a Palazzo Chigi per chiedere l'approvazione immediata di un decreto legge, da convertire poi in Parlamento, "sull'emergenza rifiuti siciliana" e la nomina del governatore a commissario straordinario con poteri speciali.
Venerdì scorso il governatore ha convocato l'ennesimo vertice d'urgenza sul tema dei rifiuti. Al tavolo con lui il dirigente del dipartimento Acque e rifiuti, Domenico Armenio. All'ordine del giorno l'annuncio, da parte dei gestori della discarica pubblica di Gela, che mercoledì, domani, "il sito chiuderà" perché saturo. Chiusura che arriva dopo quella di Siculiana, con il gruppo Catanzaro che ha chiesto almeno quaranta giorni di tempo per ampliare il sito.
Intanto, i sindaci della provincia di Palermo non sanno bene dove mandare i rifiuti e quanti mandarne, con tutto quello che ne consegue. [Informazioni tratte da Repubblica/Palermo - articolo di Antonio Fraschilla]

9 dicembre 2014
Condividi:
Contenuti Sponsorizzati
Scooter elettrico Ducati Super Soco

Scooter elettrico Ducati Super Soco

2.167,50 € 2.890,00 €
PALMA DATTILIFERA
Kit Automazione Battente 230V per Anta 3mt CARDIN CARDIN
Ti potrebbe interessare anche
Vedi tutte le notizie
Contenuti Sponsorizzati

Offerte & Promozioni

PREBIT - GUAINA 4,5 KG. ARDESIATA "NERA MINERAL KG.4,5" IN ROTOLO DA MQ.10
CONCIME GRAN TOP N PER PRATO OFFERTA

CONCIME GRAN TOP N PER PRATO OFFERTA

07/06/2021 AL 30/07/2021
TURONE OSCURAMENTO VETRI GELA DELIA SAN CATALDO

TURONE OSCURAMENTO VETRI GELA DELIA SAN CATALDO

Offerta valida dal 29/11/2016 al 29/07/2017
COPPIA DI PIGNE TIPO PIETRA LAVICA

COPPIA DI PIGNE TIPO PIETRA LAVICA

Offerta valida dal 04/02/2021 al 03/08/2021
PARABREZZA  AGRIGENTO

Aziende consigliate

Tu piaci a Guidasicilia.
Guidasicilia piace a te?
= Hai già dato il MI PIACE
= Puoi dare ora il MI PIACE