Crea GRTAIS la tua Vetrina su guidasicilia.it. Fai sapere anche se consegni a domicilio. Gratis per sempre.

Acquisti in città

Offerte, affari del giorno, imprese e professionisti, tutti della tua città

vai a Shopping
vai a Magazine

Emergenza rifiuti: il governo emana il decreto mentre a Napoli riesplode la rivolta

A Chiaiano (Napoli) scontri ieri sera tra forze dell'ordine e manifestanti contrari alla discarica

Contenuti Sponsorizzati
ABITO ESPRIT Abito in mesh con stampa allover
foto varie
servizio taxi scicli-comiso PIO LA TORRE
Piastra angolare rialzo per porta pilastro ad U 160x160
FENDER FB610 BORSA PROFESSIONALE PER BASSO

Mentre si attendevano conferme circa i siti indicati dal governo nel decreto per l'apertura delle discariche in Campania, ieri sera la tensione a Chiaiano è arrivata alla stelle.
Tafferugli si sono registrati intorno alle ore 20.15 al largo Rosa dei Venti, bloccata da qualche migliaio di manifestanti contrari alla realizzazione della discarica nelle cave di Chiaiano, e le forze dell'ordine, circa 200 tra poliziotti e carabinieri.
Un consigliere della municipalità di Chiaiano ha dichiarato che "le forze dell'ordine hanno caricato senza risparmiare nessuno, neanche i bambini".
Un bus di linea dell'Anm (Azienda napoletana di mobilità) è stato fermato da alcune persone e messo di traverso in via Cupa del Cane, strada che affaccia sul largo Rosa dei Venti. Paralizzato il traffico. Largo Rosa dei Venti è poi tornata sotto il controllo di polizia e carabinieri.

Fonti della questura hanno riferito che 7 dimostranti sono stati fermati. La loro posizione verrà poi valutata per decidere se arrestarli o rilasciarli. Il bilancio è stato di un carabiniere ferito e 4 poliziotti contusi. E 4 sono anche i dimostranti rimasti lievemente feriti. La questura ha smentito che siano stati lanciati lacrimogeni e l'utilizzo di manganelli. Ribadita anche la ferma intenzione da parte della polizia di garantire ai tecnici di poter eseguire i lavori necessari nella cava di Chiaiano. La gente era scesa in strada proprio per impedire agli esperti di effettuare i controlli.
Altre proteste sono in state messe in atto non lontano. Nella vicina Poggio Vallesana, a Marano (Napoli), la gente ha sistemato in strada numerosi cassonetti della spazzatura. Un blocco invece è attivo in piazza Titanic a Chiaiano.

Ieri il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano ha emanato i due decreti legge sulla sicurezza e sull'emergenza rifiuti a Napoli. Nel testo relativo all'emergenza spazzatura, pubblicato stamane in Gazzetta, il governo ha indicato 10 località per l'apertura di discariche.
Il sottosegretario alla presidenza del Consiglio Guido Bertolaso, durante una conferenza stampa in prefettura a Napoli, ha spiegato che la discarica di Savignano Irpino, in provincia di Avellino, e quella di Sant'Arcangelo Trimonte, nel beneventano, entrambe già in costruzione, dovranno essere ultimate entro giugno. Sarà poi necessario completare il termovalorizzatore di Acerra e costruirne altri in seguito.
Ieri sera Bertolaso non ha voluto fare i nomi degli altri siti in Campania, sottolineando solo che saranno "numerosi". Quanto alla provincia di Salerno, il sottosegretario ha detto che "Serre ha già dato".
"Nel decreto - ha precisato Bertolaso - sono menzionati tutti i siti possibili. Non è detto però che tutti i siti indicati vengano aperti. C'è uno spettro di situazioni che valuteremo di volta in volta". Saranno comunque distribuiti in tutte le province, ha continuato il capo della Protezione Civile. Quanto alle ecoballe depositate in Campania, Bertolaso ha detto che saranno bruciate nei termovalorizzatori e proprio per questo motivo la Campania deve disporre di almeno quattro impianti. [Adnkronos]

Le dieci discariche campane individuate dal governo
Provincia di Napoli: Chiaiano; Terzigno (due discariche).
Provincia di Avellino: Savignano Irpino; Andretta.
Provincia di Caserta: Ferrandelle a Santa Maria La Fossa; Cava Mastroianni in località Torrone a Lo Uttaro-Caserta.
Provincia di Salerno: Serre (due discariche).
Benevento: Sant'Arcangelo Trimonte

24 maggio 2008
Condividi:
Contenuti Sponsorizzati
ABITO ESPRIT Abito in mesh con stampa allover
foto varie
servizio taxi scicli-comiso PIO LA TORRE
Piastra angolare rialzo per porta pilastro ad U 160x160
FENDER FB610 BORSA PROFESSIONALE PER BASSO
Ti potrebbe interessare anche
Vedi tutte le notizie
Contenuti Sponsorizzati

Offerte & Promozioni

DISPOSITIVI DI PROTEZIONE COVID 19
I nostri primi Quarant'anni!!!
Gift Card

Gift Card

Offerta valida
Nuovi arrivi Goofi Salvadanaio!!!!
Sconto in fattura del 50%

Sconto in fattura del 50%

Offerta valida fino al 30/12/2021

Aziende consigliate

Tu piaci a Guidasicilia.
Guidasicilia piace a te?
= Hai già dato il MI PIACE
= Puoi dare ora il MI PIACE