Acquisti in città

Offerte, affari del giorno, imprese e professionisti, tutti della tua città

vai a Shopping
vai a Magazine

Ernest & Celestine

Un cartone animato per le feste, lieve, aggraziato e... "fatto all'antica"

Contenuti Sponsorizzati
taxi a Ragusa
Interruttore 1P 16A Illuminabile AVE
Agrifoglio Pick steccato e glitterato
Prova ed analisi ultrasonica Cross-Hole su pali
Gruppo di Continuità UPS 800VA ERA PLUS Tecnoware

Noi vi segnaliamo...
ERNEST & CELESTINE
di Benjamin Renner, Vincent Patar e Stéphane Aubier

Storia dell'amicizia tra Ernest, un grande orso che vive ai margini della società facendo il clown e il musicista, e Celestine, una topolina orfanella fuggita dal mondo sotterraneo dei roditori, che non vuole diventare dentista. Questi due esseri solitari, cercando sostegno e conforto uno nell'altra, sfidano le regole dei loro rispettivi mondi e scompigliano così l'ordine stabilito...

Anno 2012
Nazione Francia
Produzione Les Armateur, Maybe Movies, Studiocanal, France 3 Cinéma, La Parti Production, Mélusine Productions, RTBF (Télévision Belge)
Distribuzione Sacher distribuzione
Durata 94’
Regia Benjamin Renner, Vincent Patar e Stéphane Aubier
Sceneggiatura Daniel Pennac
Tratto dall’album di Gabrielle Vincent
Genere Animazione


In collaborazione con Filmtrailer.com

La critica
"Scritto di lusso da Daniel Pennac che offre con grazia la tolleranza e disegnato da impressionista forse da Monet (ma è Gabrielle Vincent), è il cartoon più bello dell'anno e conquista senza prodigi tecnologici. Diretta a 3 da Renner, Patar e Aubier, è una favola contro l'intemperanza e il cinismo dei dentisti e spiega come diventano amici l'orso e la topolina. Non privo di riferimenti d'autore ('Metropolis' di Lang), il film è davvero incantevole per inventiva, poesia, humour: splendido racconto morale."
Maurizio Porro, 'Il Corriere della Sera'

"Elogio della diversità e apologo dell'integrazione, a servirli sullo schermo è una toccante animazione scritta da Daniel Pennac, già fedele cantore di capri espiatori dai tempi di Malaussène. Qui il romanziere francese prende dagli album di Gabrielle Vincent e narra le tenere gesta di Ernest e Celestine, vittime dell'omologazione. Con le voci di Claudio Bisio e Alba Rohrwacher, 'Ernest & Celestine' abbina disegni poveri e ricchezza poetica, trovando la favola buona per grandi e piccini."
Federico Pontiggia, 'Il Fatto Quotidiano'

"'Ernest e Celestine' è il film natalizio della Sacher di Nanni Moretti, un'animazione lieve col tratto dell'acquarello che esalta l'universo poetico della storia sceneggiata dalla penna di Daniel Pennac. A ispirare lo scrittore sono stati gli album della serie di Grabrielle Vincent, disegnatrice belga, tra l'altro una sua vecchia amica di corrispondenza, di cui Pennac ha trasformato la struttura frammentaria, «i piccoli momenti di felicità» come li chiama lui stesso in un romanzo. E in questo incontro la dolcezza dell'originale va verso tonalità più cupe, sfiorando talvolta una tenerezza un poco amara. (...) Al posto della guerra Célestine offre l'amicizia, la complicità, un sentire comune di esperienze e di sogni, lui che la famiglia voleva magistrato mai accettando il suo desiderio di essere attore, lei che la comunità di topi ha destinato a essere dentista mentre il suo sogno è solo disegnare. E non è forse l'immaginario la prima arma della rivoluzione? Cambiamo dunque le storie dicono Ernest e Celestine, i luoghi comuni dell'affabulazione che significa far saltare tutto, convenzioni, regole, comuni sentire, leggi, rapporti di classe. Reiventando un mondo dove vincono la diversità, il pensiero libero, il desiderio, i piaceri. E difatti topi e orsi inorridiscono, li mettono al bando e li condannano. La dimensione «politica» del film è molto forte, e non solo nella spettacolare sequenza finale, ma è proprio questa la sua scommessa. Parlare cioè di cose importanti, dei conflitti del nostro presente con grazia e senza retorica, senza bisogno di sottolineature o di elementi spettacolari. Perché in quelle immagini c'è qualcosa di più potente, la magia unica dell'invenzione."
Cristina Piccino, 'Il Manifesto'

"Che bello vedere un cartone che parla al cuore dello spettatore infischiandosene di 3D ed effetti speciali. Tratto dai libri disegnati da Gabrielle Vincent, sceneggiato da Daniel Pennac, il film racconta della strana amicizia tra l'orso Ernest e la topolina Célestine, saldatasi in un mondo pieno di pregiudizi. Una storia che ti cattura, che si fa amare per la sua intelligente semplicità. I bambini ridono con piacere egli adulti non si perdono una battuta. Da non perdere."
Maurizio Acerbi, 'Il Giornale'

Voci della versione italiana: Claudio Bisio (Ernest), Alba Rohrwacher (Celestine), Dario Cantarelli (La Grigia e il Capo clinica) - Selezionato alla 44/ma Quinzaine des Réalisateurs (Cannes 2012). - Realizzato con il sostegno di Eurimages Fonds du Conseil de l'Europe, Programma Media dell’Unione Europea, Région Ile-De-France in collaboraazione con il CNC, Pole Image Magelis con il sostegno del Départment de la Charente et de la Région Poitou-Charentes in collaborazione con il CNC.

24 dicembre 2012
Condividi:
Contenuti Sponsorizzati
taxi a Ragusa
Interruttore 1P 16A Illuminabile AVE
Agrifoglio Pick steccato e glitterato
Prova ed analisi ultrasonica Cross-Hole su pali
Gruppo di Continuità UPS 800VA ERA PLUS Tecnoware
Ti potrebbe interessare anche
Vedi tutte le notizie
Contenuti Sponsorizzati

Offerte & Promozioni

Sostituzione parabrezza Gela
PROMOZIONE CALDAIA A CONDENSAZIONE

PROMOZIONE CALDAIA A CONDENSAZIONE

VALIDA FINO AL 31 NOVEMBRE 2020
TURONE VETRO DA SOSTITUIRE LICATA

TURONE VETRO DA SOSTITUIRE LICATA

Offerta valida dal 14/04/2016 al 12/04/2017
Lavabo Colacril tecnoril da appoggio

Lavabo Colacril tecnoril da appoggio

OFFERTA VALIDA FINO AL 31/03/2020
Pavimento Selex per esterno - 3 modelli 15x30

Pavimento Selex per esterno - 3 modelli 15x30

Offerta valida dal 01/03/2018 al 31/12/2020

Aziende consigliate

Tu piaci a Guidasicilia.
Guidasicilia piace a te?
= Hai già dato il MI PIACE
= Puoi dare ora il MI PIACE