Crea GRTAIS la tua Vetrina su guidasicilia.it. Fai sapere anche se consegni a domicilio. Gratis per sempre.

Acquisti in città

Offerte, affari del giorno, imprese e professionisti, tutti della tua città

vai a Shopping
vai a Magazine

Fondi Ue: firmato l'accordo per il Sud

Il ministro Fitto e il commissario Hann hanno siglato l'accordo sulla revisione dei programmi cofinanziati dai fondi Ue destinati al Mezzogiorno

Contenuti Sponsorizzati

Arriva il parere positivo del commissario europeo per le politiche regionali, Johannes Hahn, al piano sottoscritto la scorsa settimana dal Governo e dalla Regioni del Sud in merito alla revisione dei programmi cofinanziati dai fondi Ue destinati al Mezzogiorno.
Il commissario europeo si è detto molto soddisfatto per la firma del piano, che è avvenuta in seguito a un incontro, ieri mattina a Palazzo Chigi, con il sottosegretario alla Presidenza del Consiglio, Gianni Letta, con il ministro per i Rapporti con le Regioni e per la Coesione territoriale, Raffaele Fitto, e con i presidenti di Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Molise, Puglia e Sardegna. Per la Sicilia era presente invece l'assessore all’Economia Gaetano Armao.

"E' stato fatto ciò che era stato annunciato – ha detto Hahn -. Nei prossimi mesi il Sud potrà fare maggiori investimenti e l’Italia non perderà risorse". Un concetto che ha ribadito anche Fitto, sottolineando che "al 31 dicembre di quest’anno l’Italia non avrà perso un solo euro di risorse comunitarie".
Il piano sottoscritto prevede di concentrare gli 8 miliardi di fondi strutturali per il periodo 2007-2013 su quattro settori strategici: istruzione, occupazione, banda larga e trasporti. "In questo modo – ha sottolineato Letta – il Governo ha adempiuto, in anticipo sulla data prevista, al primo degli impegni della lettera famosa del 22 ottobre inviata dal presidente del Consiglio all’Unione Europea per far fronte alla crisi. In quel primo punto si prevedeva una migliore utilizzazione dei fondi infrastrutturali in collaborazione con la Ue e le regioni italiane". Il piano prevede inoltre che venga costituito un "gruppo d’azione", che avrà il compito di definire e attuare la revisione strategica dei programmi cofinanziati. Bisognerà ora fissare tempi e forme dell’assegnazione delle risorse.
"Dobbiamo rispondere concretamente alla crisi - ha detto Fitto - e queste risorse possono dare un contributo notevole alle regioni. Dal 2006 ad oggi, del resto, lo scenario economico e finanziario è profondamente mutato. Abbiamo lavorato intensamente con la Ue e con le regioni. Il confronto è stato serrato ed ha portato ad una accelerazione della spesa di risorse comunitarie". [Fonte: €conomiaSicilia.com - Italpress]

- Accordo tra Regioni del Sud e Governo per i fondi Ue (Guidasicilia.it, 04/11/11)

 

 

8 novembre 2011
Condividi:
Contenuti Sponsorizzati
Ti potrebbe interessare anche
Vedi tutte le notizie
Contenuti Sponsorizzati

Offerte & Promozioni

FINANZIAMENTI  A  FONDO  PERDUTO  2021
DISPOSITIVI DI PROTEZIONE COVID 19
Gift Card

Gift Card

Offerta valida
Promozione Vista/Sole
Lavabo da appoggio ovale

Lavabo da appoggio ovale

Offerta valida dal 01/01/2021 al 31/12/2021

Aziende consigliate

Tu piaci a Guidasicilia.
Guidasicilia piace a te?
= Hai già dato il MI PIACE
= Puoi dare ora il MI PIACE