Acquisti in città

Offerte, affari del giorno, imprese e professionisti, tutti della tua città

vai a Shopping
vai a Magazine
Frank Sinatra come volano per il ''turismo di ritorno'' siciliano

Frank Sinatra come volano per il "turismo di ritorno" siciliano

L'assessore regionale del Turismo Manlio Messina ha invitato in Sicilia le figlie di "The Voice"

Contenuti Sponsorizzati
  • Hai un'attività che vuoi rendere visibile? Fallo ora gratuitamente - CLICCA QUI

Un invito ufficiale per Tina e Nancy, le figlie di Frank Sinatra, dall'assessore regionale del Turismo Manlio Messina per visitare la terra dei loro nonni. I genitori di "The Voice" nacquero in Sicilia ed in Liguria: il papà Antonio (Martin) a Lercara Friddi, nel palermitano, e mamma Natalina "Dolly" Garaventa, era di Rossi, frazione di Lumarzo, in provincia di Genova. Entrambi emigrati giovanissimi negli Stati Uniti, nella città di Hoboken, nel New Jersey.

Il logo del My Way Festival di Lercara Friddi

La Liguria e la Sicilia ricordano ogni anno con tante iniziative, fra cui "Hello Frank!" a Lumarzo, e il "My Way Festival" a Lercara Friddi, le origini di Frank Sinatra e la straordinaria storia di emigrazione negli Stati Uniti del secolo scorso. Tina e Nancy Sinatra non solo sono state invitate, grazie all'intervento di Tony Renis, a Lercara Friddi, ma anche in occasione del Festival di Sanremo 2021.

L'assessore Manlio Messina e il suo collega della Liguria, Gianni Berrino, lo scorso agosto, hanno sottoscritto un'intesa sul turismo, che porterà le due regioni a collaborare su iniziative comuni per promuovere i propri territori, con una strategia comune per favorire il cosiddetto "turismo del ritorno" e delle radici negli Stati Uniti.

Frank Sinatra "The Voice"

"Negli States ci sono tantissimi liguri e siciliani, figli e nipoti di emigrati che solcarono l'Oceano per rincorrere il sogno americano - dice l'assessore Messina - e Frank Sinatra è l'esempio di un figlio della nostra terra che dal nulla è riuscito a diventare un vero e proprio mito, un'icona della canzone internazionale, un interprete senza tempo, con milioni di fans in tutti il mondo. Se riuscissimo ad intercettare un piccolo segmento di quanti ancora lo amano e ascoltano le sue canzoni - conclude Messina - potremmo avere un grande flusso di turismo culturale e musicale, cosiddetto "di ritorno", da indirizzare nell'entroterra siciliano con le bellezze e le sue eccellenze dell'enogastronomia, lontano dai luoghi di massa".

21 settembre 2020
Condividi:
Contenuti Sponsorizzati
Ti potrebbe interessare anche
Vedi tutte le notizie

Aziende consigliate

Tu piaci a Guidasicilia.
Guidasicilia piace a te?
= Hai già dato il MI PIACE
= Puoi dare ora il MI PIACE