I fondi del terremoto del '78, nel comune di Montagnareale (ME) andranno alle strutture pubbliche

Dopo 25 anni dal terremoto i fondi finalmente verranno utilizzati

Contenuti Sponsorizzati
I fondi del terremoto del '78 saranno utilizzati per le strutture pubbliche. A deciderlo il mese scorso, su proposta del sindaco di Montagnareale, Nino Sidoti, è stato il consiglio comunale dove s'è sviluppato un lungo dibattito per l'utilizzo di 150 mila euro su un totale di 216 mila destinati ai privati e ancora non utilizzati.

"Sono fondi che non possono restare più fermi - ha spiegato il sindaco- e se non li utilizziamo esiste il rischio che la Regione si riprenda i contributi inutilizzati. Nello stesso tempo una parte dei fondi è riservata sempre ai privati che ne faranno richiesta". Il dibattito, in consiglio comunale, si è concentrato soprattutto sul vecchio carcere che, malgrado fosse l'unica opera antica del comune, fu demolita nel '73 per realizzare una strada. Ora l'Amministrazione ha intenzione di utilizzare i fondi del terremoto per riparare i danni subiti dall'altra metà della struttura, mentre in futuro prevede la ricostruzione della parte demolita, realizzando una piattaforma sospesa sulla strada.

Sul progetto vi sono molti dubbi e pareri contrastanti, ma tutti sono d'accordo nel sostenere che la demolizione del carcere fu un errore. In Consiglio è stato chiarito che non si vuole fare risultare che il vecchio carcere fu demolito per i danni subiti dal terremoto, come qualcuno nei giorni precedenti alla seduta aveva sostenuto.

La delibera è stata votata solo dal gruppo vicino a Sidoti, mentre la minoranza ha votato contro il provvedimento, ritenendo che dovevano innanzitutto essere avvisati i cittadini che avevano a suo tempo fatto richiesta di contributo, oltre al fatto che non si può sostenere che i resti del carcere sono stati danneggiati dal sisma e non dalle ruspe.

Fonte: Gazzetta del Sud

10 settembre 2003
Condividi:
Contenuti Sponsorizzati
Ti potrebbe interessare anche
Vedi tutte le notizie
Contenuti Sponsorizzati

Offerte & Promozioni

Sostituzione vetri auto Agrigento
OFFICINA AGRIGENTO: servizi carrozzeria e sinistri auto
OSCURAMENTO VETRI CALTANISSETTA-GELA: una scelta di stile!

OSCURAMENTO VETRI CALTANISSETTA-GELA: una scelta di stile!

Offerta valida dal 03/07/2017 al 31/10/2017
CARGLASS SUTERA

CARGLASS SUTERA

31/12/2018
Caffè Izzo euro 14,00

Caffè Izzo euro 14,00

fino a esaurimento scorte

Aziende consigliate