I giovani e la Cultura del vino, per bere bene senza mai esagerare

I giovani e la Cultura del vino, per bere bene senza mai esagerare

Il premi al "Wine Night in Moderation", l’Iniziativa dedicata al bere consapevole

I video "Alzate i calici ma abbassate i gomiti" e "Sorsi pizzicati" hanno vinto la prima edizione del "Wine Night in Moderation", il talent dedicato ai giovani tra i 16 e 25 anni che credono a una cultura del vino associata al bere consapevole.

Gli autori sono stati premiati durante la serata conclusiva dell'evento organizzato sabato scorso dalla Pastorale giovanile della diocesi di Mazara del Vallo e dal Consorzio di tutela vini Doc Sicilia, nelle Cantine Donnafugata a Marsala.

Clara Rancatore, Azzurra Meo, Valeria Lombardo e Lucia Tumminelli premiate al Wine Night in Moderation per il video "Alzate i calici ma abbassate i gomiti"

"Alzate i calici ma abbassate i gomiti" è il video realizzato da Clara Rancatore con Azzurra Meo, Valeria Lombardo e Lucia Tumminelli. "Sorsi pizzicati" è stato realizzato da Fausto Sammartano e Gabriele Di Pietra. Ai vincitori è stata assegnata ex aequo una borsa di studio da mille euro e la possibilità di svolgere un'esperienza formativa in due cantine vinicole che fanno parte del Consorzio Sicilia Doc.

Fausto Sammartano e Gabriele Di Pietra, autori del video "Sorsi pizzicati" premiato Wine Night in Moderation

Gli autori hanno descritto agli studenti di Marsala e Pantelleria che hanno partecipato alla prima edizione di Wine Night in Moderation, la loro idea di messaggio per invitare a un bere responsabile.

Wine Night in Moderation - ph Beatrice Pilotto

Sono arrivati in finale nella sezione video: Gaja Intorcia con "Vinmoderando", Giuseppe Colla e Federico Milazzo con "Vino: storia cultura arte e musica", Vincenzo Luongo e Desiree Lupo con "Terra mia"; nella sezione testi: Mariagrazia Tarantola col racconto "Con gli occhi di chi guarda", Flavio De Vita e Alessia Cascio con "In vino vita", Vincenzo Di Bella col disegno "Il più antico galateo del corretto bere", Eliana Pardo con la poesia "Vino, alfiere di emozioni", Aurora Buscaino con "La moderazione degli antichi".

I giovani e la cultura del bere responsabilmente - "Floramundi" di Donnafugata

Agli altri otto lavori selezionati per la finale è andato l'apprezzamento della giuria di cui hanno fatto parte l'architetto Carla Giustolisi; il magistrato Caterina Greco; la preside del liceo scientifico "Ruggieri" di Marsala, professoressa Fiorella Florio; Marta Gaspari e Josè Rallo di Donnafugata; il musicista maestro Vincenzo Tramati. [ANSA]

14 novembre 2018
Condividi:
Ti potrebbe interessare anche
Vedi tutte le notizie