Il Biondo di Palermo non sarà ''Teatro nazionale'', neanche stavolta...

Il Biondo di Palermo non sarà "Teatro nazionale", neanche stavolta...

Di nuovo bocciato lo stabile palermitano. Il direttore Roberto Alajmo: "Faremo ricorso"

[Articolo di Mario Di Caro - Repubblica/Palermo.it] - Il Biondo non ce l'ha fatta neanche stavolta a conquistare lo status di Teatro nazionale, il club dei teatri di alta qualità. La commissione del ministero della Cultura, presieduta da Guido Di Palma, ha bocciato il progetto del teatro palermitano che pure lo scorso anno era stato premiato dallo stesso ministero per la qualità della programmazione.
E se tre anni fa la bocciatura a un percorso di rinnovamento appena iniziato con Roberto Alajmo fu presa con filosofia, stavolta il no del ministero brucia, eccome. In via Roma non si spiegano come mai il punteggio dello scorso anno, 27 punti, secondo teatro per qualità dietro l'inarrivabile Piccolo di Milano, sia sceso a 8,5, quando la soglia minima per il riconoscimento di teatro nazionale è 10. Ma come spiegano dal ministero i due punteggi non sono paragonabili poiché il primo, quello di 27 punti, è riferito alla categoria Teatri regionali di interesse culturale (i Tric), il secondo alla categoria dei Teatri nazionali. Come dire, la serie A e la A2.

Non ci sta il direttore Roberto Alajmo: "E' una testata sul naso, un'aggressione a freddo - dice - E' inspiegabile come un punteggio possa scendere così tanto nel giro di un anno: eppure il progetto presentato include i nomi di Roberto Andò, Davide Enia, Ficarra e Picone, Emma Dante. Rimanere Tric, teatro di interesse culturale, non è una tragedia ma così è inaccettabile".
Il timore, nei corridoi, del Teatro, è che il Biondo sia rimasto vittima di una faida tutta siciliana. Ma il presidente della commissione Guido Di Palma, docente di Storia del teatro alla Sapienza di Roma, spiega che le eccellenze artistiche, indubbie, presenti nel progetto, non bastano: "La commissione ha valutato il progetto del Teatro nella sua globalità non adatto alla categoria dei Teatri nazionali".
Il Biondo chiederà  di conoscere le motivazioni del verdetto e annuncia ricorso. Non la prenderà bene neanche il sindaco Leoluca Orlando, che nell'anno di Palermo capitale della cultura aveva annunciato di pretendere l'eccellenza dalle strutture culturali cittadine. Il presidente del Biondo Gianni Puglisi annuncia che il Biondo chiederà al ministero un riesame del progetto.

- www.teatrobiondo.it

29 marzo 2018
Condividi:
COPRIMURO IN CEMENTO 25 CM  MISURE INT. 32
COPRIMURO LEVIGATO SQUADRATO INT. 26,5 CM.
Opera dei Pupi Gaspare Canino

Opera dei Pupi Gaspare Canino

Associazioni artistiche, culturali e ricreative
Ti potrebbe interessare anche
Vedi tutte le notizie

Aziende consigliate