Crea GRTAIS la tua Vetrina su guidasicilia.it. Fai sapere anche se consegni a domicilio. Gratis per sempre.

Acquisti in città

Offerte, affari del giorno, imprese e professionisti, tutti della tua città

vai a Shopping
vai a Magazine

Il falso è servito! Tre le mostre in Sicilia dei capolavori dell’Arte del falsario Daniel Dondè

Il primo falsario legale nella storia dell’arte sceglie la Sicilia per la sua prima esposizione in Italia

Contenuti Sponsorizzati
Punta Trapano per Ferro GEBFOR HSS-G Pro D.3,50x70 G&B
Tappa Palermo-Monreale
Lampadario Bilanciere Nino Parrucca in ferro e ceramica
COPERTURE CON TRAVI MASSELLO CORSO LEGNAMI SRL MASSELLO
Arredamenti su misura

Il grande Orson Welles nel 1973 girava un film documentario sulla verità e la finzione dell’arte e nell’arte. Questo documentario si intitola F for Fake (F come Falso) ed è costruito sulle storie di due personaggi veri (veri?) che hanno dedicato la loro vita al falso (falso?). Uno è il falsario ungherese Elmyr de Hory, specializzato in dipinti postimpressionisti e che riesce a riprodurre un Matisse nel giro di pochissimi frame, l’altro è il giornalista Clifford Irving che sosteneva di possedere l’autobiografia del regista e attore Howard Hughes, autobiografia assolutamente falsa.
Alla fine del film si resta frastornati e se si conosce già Welles e le sua prodezze, non ci si mette niente a credere di aver visto un vero documentario su personaggi e fatti totalmente inventati. Ma così non è, perché il vero documentario parla di veri personaggi e fatti che hanno dedicato tutta la loro vera vita alla falsificazione (!). Insomma, una riflessione più generale sul ruolo dell'arte e sui suoi rapporti con la realtà, un brillantissimo, ma disilluso, testamento sull'inutilità dell'arte, a cui non sembra disposto a concedere alcuna funzione sociale, storica o culturale.

Tutta questa premessa per presentare la mostra di Daniel Dondè, il primo "falsario legale" nella storia dell'arte.
Già, perché al contrario di Elmyr de Hory che prima di uscire allo scoperto, era riuscito a piazzare sue copie al MoMa di New York senza che nessuno scoprisse nulla, Daniel Donè proprio alla "falsificazione alla luce del sole" deve la sua fama.
Per la sua prima volta in Italia, il falsario più famoso del mondo, ha scelto la Sicilia per esporre le proprie opere. La prima tappa della mostra si è infatti coclusa ieri a Palermo, nei saloni del Grande Hotel delle Palme, dove  sono stati esposti oltre cento i falsi d'autore di Van Gogh, Monet, Renoir, Degas, Modigliani e altri celebri artisti di fama mondiale.

Dondè a Palermo ha inoltre presentato in anteprima agli amanti dell'arte il falso del famoso capolavoro di Van Gogh, ''il dottor Gachet'', considerato in assoluto il capolavoro più pagato di tutti i tempi, acquistato per 180 miliardi di lire dal collezionista giapponese Saito.
Tra i capolavori esposti, altre due opere di Van Gogh: ''il campo di iris'', acquistato da un magnate australiano per 120 miliardi di lire e il famosissimo ''vaso di girasoli''. Tutti i falsi esposti rappresentano opere vendute a cifre miliardarie a vip di tutto il mondo. Tra i famosi acquirenti Sophia Loren, Roger Moore, Frank Sinatra, Arnold Schwarzenegger, ma anche importanti teste coronate quali il principe Alberto di Monaco ed Emanuele Filiberto di Savoia. Alcuni vip hanno acquistato i falsi durante le mostre, come Frank Sinatra, che trovandosi in un lussuoso hotel di Montecarlo, lo stesso in cui Dondè esponeva una serie di falsi di Modigliani, finì per portarsene nella sua casa di Los Angeles ben 22.
Le opere di Dondè sono state ammirate persino da alcuni tra gli autori originali, come Fernando Botero, che andò a guardare estasiato i ''suoi falsi'' nell'atelier spagnolo di Dondè.

Il falsario più famoso del mondo in riconoscimento all'imponente e apprezzato lavoro svolto in campo artistico è stato, inoltre, insignito da una prestigiosa università di New York di una laurea honoris causa in Pittura e Storia dell'Arte. Le altre tappe siciliane della mostra di Donde' saranno ospitate a Trapani, dove da domani al 12 aprile gli amanti dell'arte potranno ammirarle all'Hotel Baia dei Mulini e a Catania, dal 14 al 18 aprile, dove si potranno visitare al Grand Hotel Excelsior.

E' tutto FALSO, quindi… E' tutto VERO!

6 aprile 2004
Condividi:
Contenuti Sponsorizzati
Punta Trapano per Ferro GEBFOR HSS-G Pro D.3,50x70 G&B
Tappa Palermo-Monreale
Lampadario Bilanciere Nino Parrucca in ferro e ceramica
COPERTURE CON TRAVI MASSELLO CORSO LEGNAMI SRL MASSELLO
Arredamenti su misura
Ti potrebbe interessare anche
Vedi tutte le notizie
Contenuti Sponsorizzati

Offerte & Promozioni

MASTER TRAINING LAURA LANZA ACADEMY 2021
Promozione Vista/Sole
Nuovi arrivi Goofi Salvadanaio!!!!
OFFERTA OLIO MOTUL 300V 15w50 - 20w60  LT.2

OFFERTA OLIO MOTUL 300V 15w50 - 20w60 LT.2

Offerta valida dal 01/10/2021 AL 31/12/2021
Promo 2° Occhiale

Promo 2° Occhiale

sempre attiva

Aziende consigliate

Tu piaci a Guidasicilia.
Guidasicilia piace a te?
= Hai già dato il MI PIACE
= Puoi dare ora il MI PIACE