Crea GRTAIS la tua Vetrina su guidasicilia.it. Fai sapere anche se consegni a domicilio. Gratis per sempre.

Acquisti in città

Offerte, affari del giorno, imprese e professionisti, tutti della tua città

vai a Shopping
vai a Magazine

Il Jazz palermitano cessa la sua protesta. Accordi tra l'assessore Granata e il Brass Group

A Palermo il Brass Group sarà una Fondazione

Contenuti Sponsorizzati
Sfera plexiglass Ø 20 cm.  singola
Lampada Led Goccia E27 24w Luce Calda 2200 Lumen Century
Mansarda amalia siinodelle rose
Dopo una quindicina di giorni di sciopero della fame e un ricovero in ospedale la protesta del maestro Ignazio Garsia, fondatore del Brass Group a Palermo, è finita. Gli impegni di Fabio Granata, l'assessore regionale ai Beni culturali, sono stati sufficienti.

Ma facciamo un passo indietro.
Ignazio Garsia, fondatore del Brass Group Palermo, da una quindici giorni ormai, perseverava in uno sciopero della fame contro la politica regionale in materia di jazz.
Nei giorni scorsi finalmente, Garsia e Granata hanno discusso insieme di ipotesi e prospettive. Granata ha lanciato l'idea di un vertice "con Comune e Provincia. Le tre istituzioni insieme possono collaborare per istituire una fondazione e un'orchestra regionale stabile di musica jazz", dice Granata. "Un ensemble con un organico di 25 elementi con un direttore principale di chiara fama altrettanto stabile", aggiunge una nota del Brass.

Per quanto riguarda il luogo dove il Barss Group potrebbe trovare domicilio, dopo anni di spostamenti e precarietà, l'assessore Granata, menziona Palazzo Belmonte Riso dove "creeremo uno spazio dedicato alle arti contemporanee, ma anche alla musica colta contemporanea, a cominciare dal jazz, e al teatro". In più, il salone del secondo piano dell'Oratorio dei Bianchi, con 400 posti, sarà a disposizione del Brass. Mentre l'assessore regionale agli Spettacoli, Francesco Cascio, ha dato un calendario di date disponibili per i concerti più importanti, del Brass come degli spettacoli del circuito teatrale regionale".

Intanto, grande successo ieri sera, al teatro Orione di Palermo, dove il Brass Group ha dedicato un concertotributo a Luca Flores (pianista e compositore jazz palermitano, morto suicida a 39 anni), proponendo, in prima assoluta, brani composti lui e che Ignazio Garsia e Rita Collura hanno arrangiato per grande orchestra. L'Orchestra Jazz Siciliana è stata diretta da Ignazio Garsia, che pur ancora debilitato, non ha voluto mancare a questo importante appuntamento del tenace e importante Brass Group.

31 gennaio 2004
Condividi:
Contenuti Sponsorizzati
Sfera plexiglass Ø 20 cm.  singola
Lampada Led Goccia E27 24w Luce Calda 2200 Lumen Century
Mansarda amalia siinodelle rose
Ti potrebbe interessare anche
Vedi tutte le notizie
Contenuti Sponsorizzati

Offerte & Promozioni

FINANZIAMENTI  A  FONDO  PERDUTO  2021
Gift Card

Gift Card

Offerta valida
I nostri primi Quarant'anni!!!
DISPOSITIVI DI PROTEZIONE COVID 19

Aziende consigliate

Tu piaci a Guidasicilia.
Guidasicilia piace a te?
= Hai già dato il MI PIACE
= Puoi dare ora il MI PIACE