Il Meridione nella classifica di Italia Oggi

... così come da contratto con gli italiani … poco lavoro e tanto crimine

Contenuti Sponsorizzati
Usato garantito
Prefabbricato wine bar
FALSO PEPE IN VASO
PROFUMI DONNA
E mentre l’attenzione di tutti è concentrata sul dilemma Ponte sullo Stretto si, Ponte sullo Stretto no, disoccupazione e criminalità la fanno da padrone e trascinano le province siciliane in coda alle classifiche sulla “qualità della vita” pubblicata dal quotidiano Italia Oggi.

Lo studio, curato dall’équipe del professor Ornello Vitali – Ordinario di Statistica Economica e Direttore del Dipartimento di Teoria Economica e Metodi Quantitativi per le scelte politiche dell’Università La Sapienza di Roma – e dal professor Augusto Merlini – Ordinario di Statistica Economica dell’Università di Ancona – giunge al suo quarto appuntamento.

I risultati dell’indagine presentano una struttura articolata in otto categorie diverse: affari e lavoro, ambiente, criminalità, disagio sociale, servizi, tempo libero, tenore di vita e popolazione.

Nel portare avanti questo studio si è tenuto conto anche delle variabili di spesa nel tempo libero. Quattro i giudizi per la classificazione che hanno determinato i risultati delle varie città: insufficiente, scarso, accettabile, buono.

Nella graduatoria finale, in cui possiamo riscontrare la presenza di territori dove la qualità della vita non raggiunge neanche livelli che si possono definire accettabili,  prima in classifica troviamo Trento mentre alle provincie del Meridione sono riservati gli ultimi settanta posti.

Queste statistiche non fanno che marcare ancora di più quello che è sempre stato il divario tra nord e sud: il carattere dualistico non  riguarda soltanto l’economia italiana ma anche tutti gli aspetti della vita quotidiana.

E se le indagini, rispetto al passato, mostrano un certo miglioramento soprattutto per quanto riguarda l’offerta dei servizi e il tempo libero, di contro, riscontriamo che il maggior benessere  economico sembra aver prodotto un aumento delle situazioni di disagio giovanile, minando le dinamiche demografiche e ambientali.
Trapani, per esempio,  conquista il secondo posto nella categoria “disagio sociale” risultando però la provincia più ricca della Sicilia.

La Sicilia, nelle indagini di Italia Oggi, si segnala negativamente soprattutto nelle categorie: affari, lavoro e criminalità. Palermo occupa il quintultimo posto per il tasso di occupazione e addirittura l’ultimo per l’occupazione giovanile.

La situazione non migliora neanche se prendiamo in considerazione i dati relativi alla criminalità: Enna e Trapani si confermano al settimo e al diciassettesimo posto, mentre l’alto numero di rapine fa meritare il 102° posto a Palermo. Per le estorsioni troviamo Catania e Siracusa tra le peggiori cinque province italiane, Palermo – dato sconcertante – solo ventottesima.

Il quadro globale non cambia neppure per quanto riguarda il settore “ospedaliero” dell’Isola: da Agrigento a Trapani è difficile trovare un posto letto disponibile, più facile forse trovarlo in albergo nelle vicinanze dell’ospedale, mentre Palermo è seconda in Italia per il rapporto esistente tra numero di medici e posti letto.

Oltre che offrire uno spaccato della situazione a dir poco “disastrosa” dell’Isola lo studio, portato avanti dagli esperti in statistiche, mostra la miopia della nostra classe politica incapace di confrontarsi con i veri problemi del Meridione. Si tende spesso, non conoscendo quali sono le realtà lontane alle proprie, ad intervenire quando si manifestano gravi disagi o rallentamenti nell’economia.

Si mira più alla realizzazione di opere faraoniche che possano tramandare ai posteri la propria immagine o il proprio nome che al reale fabbisogno della popolazione.

17 gennaio 2003
Condividi:
Contenuti Sponsorizzati
Usato garantito
Prefabbricato wine bar
FALSO PEPE IN VASO
PROFUMI DONNA
Ti potrebbe interessare anche
Vedi tutte le notizie
Contenuti Sponsorizzati

Offerte & Promozioni

CARGLASS A SAMBUCA DI SICILIA (AG)

CARGLASS A SAMBUCA DI SICILIA (AG)

Offerta valida dal 28/04/2017 al 30/09/2017
Colonna doccia Colacril idromassaggio

Colonna doccia Colacril idromassaggio

OFFERTA VALIDA FINO AL 28/02/19
Trova il Centro Carglass
Premio di Poesia Scrivere 2018

Premio di Poesia Scrivere 2018

occasioni speciali
Sorteggio di Natale 2018

Sorteggio di Natale 2018

occasioni speciali

Aziende consigliate