Acquisti in città

Offerte, affari del giorno, imprese e professionisti, tutti della tua città

vai a Shopping
vai a Magazine

Il Nobel per la Pace alla Marina militare italiana

Sono 1396 i migranti soccorsi tra ieri sera e stanotte dall'operazione Mare Nostrum e attesi nei porti siciliani

Contenuti Sponsorizzati
Dado Esagonale Zincato 4mm *(1pz)
HYDRO-CAST KIT  SULTAN HYDRO-CAST KIT
MICROBLADING
Cessione del V° dello Stipendio Pensionati Residenti all’estero

1396. E’ il numero dei migranti in arrivo su natanti sovraffollati dalle coste del Nord Africa, soccorsi tra ieri sera e stanotte nello Stretto di Sicilia dalle navi della marina militare, delle capitanerie di porto e imbarcazioni civili.
In particolare la fregata Scirocco della Marina militare ha soccorso un barcone che trasportava 530 migranti in assenza di salvagenti individuali: tra loro 47 sono donne e 137 minori.
Un velivolo Atlantic del 41° stormo dell'aeronautica militare, decollato ieri mattina da Sigonella, nell'ambito dell'operazione Mare Nostrum ha avvistato e segnalato alla centrale operativa del comando in capo della squadra navale (Cincnav) della marina militare un natante con a bordo un numero elevato di migranti verso il quale sono stati indirizzati mezzi navali del dispositivo dell'operazione Mare Nostrum.

La nave delle capitanerie di porto Dattilo ieri sera ha poi soccorso una imbarcazione a sud di Lampedusa recuperando 355 migranti. Successivamente ha imbarcato anche 92 profughi dalla motonave Leonard Tide, che li aveva soccorsi precedentemente da un gommone in difficoltà.
Questa mattina la Dattilo ha completato un ulteriore soccorso ad una imbarcazione recuperando altri 239 migranti.
La nave delle capitanerie di porto, con a bordo 686 migranti, è in attesa che il ministero dell’Interno comunichi il porto in cui dovranno essere sbarcati. Infine la motonave Bonita (Grecia) ha imbarcato ieri 180 migranti da un natante nello Stretto di Sicilia a sud di Lampedusa.

Intanto, il giornalista tedesco Rupert Neudeck ha proposto che alla Marina italiana vada il Nobel per la Pace, per aver salvato migliaia di vite umane dal pericolo corso in mare. "La Marina italiana ha salvato 73 mila profughi dal naufragio - ha detto il cofondatore dell’associazione umanitaria Cap Anamur -. Invece di criticare l’Italia, io consegnerei il premio Nobel per la Pace alla Marina italiana per l’operazione Mare Nostrum". Neudeck, che ne ha parlato ad Amburgo, ha criticato la politica europea sui profughi, definendola "catastrofica". "Paesi del nord e del centro Europa - ha aggiunto - dovrebbero accogliere più rifugiati, per aiutare paesi del sud come Italia, Spagna e Malta".
L’associazione Cap Anamur è stata protagonista, nel 2004, nelle acque del Mediterraneo, di un episodio che ancora molti ricordano. La nave dell’associazione salvò 32 profughi e dopo avere forzato il blocco della Marina portò i naufraghi a Porto Empedocle. Ne scaturì anche un processo per il comandante, per il vice e per un ufficiale di bordo.

13 agosto 2014
Condividi:
Contenuti Sponsorizzati
Dado Esagonale Zincato 4mm *(1pz)
HYDRO-CAST KIT  SULTAN HYDRO-CAST KIT
MICROBLADING
Cessione del V° dello Stipendio Pensionati Residenti all’estero
Ti potrebbe interessare anche
Vedi tutte le notizie
Contenuti Sponsorizzati

Offerte & Promozioni

ENNA OSCURAMENTO VETRI

ENNA OSCURAMENTO VETRI

Offerta valida dal 25/10/2017 al 28/02/2018
VISMARA BENESSERE LETTINO LUMIA  2021
VASCA PER ACQUA IN CEMENTO DA LT. 16.000 .

VASCA PER ACQUA IN CEMENTO DA LT. 16.000 .

Offerta valida dal 04/02/2021 al 03/08/2021
FORNO SPECIAL 125 REFRATTARIO

FORNO SPECIAL 125 REFRATTARIO

Offerta valida dal 04/02/2021 al 03/08/2021
MARMI E LAPIDI

Aziende consigliate

Tu piaci a Guidasicilia.
Guidasicilia piace a te?
= Hai già dato il MI PIACE
= Puoi dare ora il MI PIACE