Il suk di Aleppo rinasce grazie a Palermo e all'Aga Khan

Il suk di Aleppo rinasce grazie a Palermo e all'Aga Khan

Il prossimo luglio sarà inaugurato ad Aleppo, in Siria, il grande suk ricostruito dall'Aga Khan Foundation

Contenuti Sponsorizzati
RECITAZIONE
Spiagge pubbliche
Cure Naturali Orientali
DANZA
Opera dei Pupi Gaspare Canino

"Avevo annunciato un anno fa da Palermo, come Fondazione Aga Khan, che stavamo iniziando la ricostruzione del più importante suk della storia dell'umanità, il suk di Aleppo, in Siria, lungo circa 14 chilometri, con migliaia di negozi. Oggi posso dire, sempre da Palermo, che l'impegno lo stiamo onorando ed il prossimo luglio consegneremo ai commercianti e alla popolazione di Aleppo la prima parte del suk, in modo che la vita torni alla normalità in una città martoriata da una guerra incivile".

Lo ha detto nel corso della seconda conferenza nazionale sulle periferie urbane, organizzata a Palermo dalla Fondazione Bracco, con la partecipazione del Comune di Palermo e la collaborazione della Fondazione Nesta Italia, Radwan Khawatmi, consigliere di Aga Khan Foundation.
"Settanta fra i nostri migliori esperti hanno lavorato per nove mesi, un progetto che tra breve presenteremo all'Unesco e mi auguro anche alla Presidenza della Repubblica Italiana".

- "Palermo-Aleppo, un ponte per la pace" (Guidasicilia, 8 Marzo 2018)

20 giugno 2019
Condividi:
Contenuti Sponsorizzati
RECITAZIONE
Spiagge pubbliche
Cure Naturali Orientali
DANZA
Opera dei Pupi Gaspare Canino
Ti potrebbe interessare anche
Vedi tutte le notizie

Aziende consigliate