In Sicilia aumentati gli arrivi e gli incassi nei musei

In Sicilia aumentati gli arrivi e gli incassi nei musei

Nel 2017 sono stati quasi 4,8 mln di arrivi in Sicilia e oltre 26 milioni di incassi nei musei

26.084.970,50 euro è la cifra raccolta nel 2017 nei siti archeologici e museali siciliani. Un aumento del circa 12,12% rispetto al 2016, che va a piazzarsi persino al di sopra della media nazionale, che si ferma all’11,8%.

In particolare, tra le province siciliane, nel 2017 è stato registrato un boom di presenze nel messinese, seguito poi dai tesori agrigentini. I dati sono quelli elencati nel Defr, il Documento di economia e finanza regionale 2019/2021 predisposto e approvato dal governo Musumeci a fine giugno scorso.

Inoltre, nel 2017, sono stati registrati 4 milioni e 800mila arrivi: un aumento del 10% rispetto al 2016. 14 milioni e 649mila sono le presenze autenticate dagli esercizi ricettivi, ben 900mila in più se si considerano i dati di due anni fa.

FranciaGermania e Regno Unito totalizzano il 44% delle visite complessive, ma cresce anche il numero di turisti provenienti da SpagnaEuropa dell’Est e persino Cina.

Per incentivare ulteriormente il comparto e promuovere la Sicilia come meta turistica la Regione ha stanziato 76 milioni di euro, di cui 45 circa provenienti dai fondi del patto per la Sicilia e 31 dai fondi europei.

2 agosto 2018
Condividi:
Albergo Hotel B&B a Caltagirone Sicilia
TERRASANTA

TERRASANTA

Alberghi e ospitalità
proposto da Si Viaggiare srl
Msc Splendida da Palermo

Msc Splendida da Palermo

Agenzie viaggi e turismo
978,00 €
LAST MINUTE

LAST MINUTE

Alberghi e ospitalità
Ti potrebbe interessare anche
Vedi tutte le notizie

Aziende consigliate