In tre nella corsa al General Contractor

Inpregilo, Risalto e Astaldo le tre cordate che gareggeranno per costruire il Ponte sullo Stretto

La commissione giudicatrice ha deciso quali saranno le tre cordate che gareggeranno per l'incarico di general contractor per il Ponte sullo Stretto di Messina.
Al termine della preselezione, avvenuta nei giorni scorsi, la commissione ha inviato le lettere di invito alla presentazione delle offerte (unitamente allo schema di contratto di affidamento e a una ampia documentazione tecnica) ai tre soggetti selezionati: la costituenda Associazione Temporanea di Imprese formata dalla capogruppo mandataria Strabag e dai mandanti Bouygues Travaux Publics, Dragados, Consorzio Risalto, Baldassini-Tognozzi Costruzioni Generali; il Raggruppamento Temporaneo di Imprese formato dalla capogruppo mandataria Astaldi e dai mandanti Impresa Pizzarotti & C., Consorzio Cooperative Costruzioni, Grandi Lavori Fincosit, Vianini Lavori, Ghella, Maire Engeneering, Necso Entrecanales Cubiertas, Ferrovial Agroman, Nippon Steel Corporation; l'Associazione Temporanea di Imprese formata dalla capogruppo mandataria Impregilo, Vinci Construction Grands Projets società per azioni semplificate, Società Italiana Per Condotte D'Acqua, Cooperativa Muratori & Cementisti-C.M.C. di Ravenna, Soc. coop., Sacyr S.A.U., Ishikawajima-Harima Heavy Industries, Consorzio Stabile "A.C.I. S.c. a r.l.".

Le concorrenti avranno sei mesi di tempo, fino al 20 aprile 2005, per presentare la loro offerta.

Erano cinque le cordate presentatesi nella fase di preselezione: oltre alle tre qualificate (Risalto fa parte del gruppo capitanato dalla austriaca Trabac) anche un gruppo canadese e un altro composto da imprese locali del Mezzogiorno.

"Siamo molto soddisfatti - ha commentato l'amministartore delegato della Società Stretto di MessinaPietro Ciucci - è il primo progetto italiano che mette in competizione i più grandi costruttori del nostro Paese e del mondo. Le ventidue aziende in gara, che compongono le tre cordate concorrenti, testimoniano il grande impegno della Società ed il valore del progetto. Rappresentano inoltre la migliore garanzia per la realizzazione di una straordinaria opera ingegneristica. La Società - ha proseguito Pietro Ciucci - è impegnata al massimo nell'assicurare la trasparenza delle procedure e la par condicio tra tutti i concorrenti. A tale scopo abbiamo ottenuto dalla Dnv (Det Norske Veritas) la certificazione del sistema di qualità per l'intera gara e, per l'aggiudicazione, la Società nominerà la Commissione giudicatrice la cui prima riunione è stata, fin d'ora, fissata per il 27 aprile 2005".

Per quanto riguarda le prossime tappe Ciucci ha ricordato che "nella primavera del 2005, tenuto conto dei tempi necessari per una gara straordinaria come quella per il ponte, è prevista l'individuazione del general contractor. Il primo impegno del general contractor riguarderà la predisposizione del progetto definitivo e, in questo ambito, dovranno essere definite le opere di accompagnamento da realizzarsi sul territorio interessato alla costruzione, al fine di massimizzare e ottimizzare a livello locale le ricadute socioeconomiche del progetto ponte. Completato lo svolgimento delle procedure di approvazione del progetto definitivo, per l'inizio del 2006 apriranno i primi cantieri e dopo sei anni di costruzione, nel 2012, è prevista l'apertura al traffico del ponte".

30 ottobre 2004
Condividi:
Giglio oro  H 20 con Clip

Giglio oro H 20 con Clip

Decorazioni natalizie
2,85 €
Calici Glicine in vetro in 2 misure

Calici Glicine in vetro in 2 misure

Decorazioni natalizie
13,80 €
VACANZE WEEKEND

VACANZE WEEKEND

Enti turistici
Pavoncelli di piuma   Moulin Rouge in 2 modelli
Ti potrebbe interessare anche
Vedi tutte le notizie

Offerte & Promozioni

grimac palermo

grimac palermo

Depurazione e trattamento delle acque - impianti ed apparecchi
proposto da H2O
FILTRI IN LINE PALERMO

FILTRI IN LINE PALERMO

Depurazione e trattamento delle acque - impianti ed apparecchi
proposto da H2O
TURONE PARABREZZA DA RIPARARE AGRIGENTO

TURONE PARABREZZA DA RIPARARE AGRIGENTO

Carrozzerie autoveicoli industriali e speciali
Tozzetti 6.5x6.5 Marazzi

Tozzetti 6.5x6.5 Marazzi

Arredamenti ed architettura d'interni
Sostituzione vetri auto Agrigento

Sostituzione vetri auto Agrigento

Vetri e cristalli per veicoli - riparazione e sostituzione

Aziende consigliate