In un libro i sonetti della scuola poetica siciliana, alla corte di Federico II

Si intitola "Poeti alla corte di Federico II, La scuola siciliana".

E' un libro che descrive doviziosamente il contesto culturale e le matrici linguistiche dai quali si sviluppò nel XIII sec. la scuola poetica siciliana, la cui produzione, a buon ragione, viene considerata alla base della produzione colta italiana.

Jacopo da Lentini, Guido delle Colonne, Rinaldo d'Aquino, Pier della Vigna, Stefano Protonotaro da Messina: proprio con questi nomi viene sancito infatti l'atto di nascita della letteratura nazionale.

Una letteratura che a tutti gli effetti compie i primi passi, appoggiandosi alle stampelle del siciliano.

Da non trascurare l'innovazione formale attuata dai siciliani e presto assunta da tutta la lirica europea: l'invenzione del sonetto.

Peccato che il siciliano dei versi di questi poeti sia stato alleggerito e annacquato dai copisti toscani che li trascrissero.

Poeti alla corte di Federico II, La scuola siciliana
Edizioni Edi.bi.si
5,70 euro

13 luglio 2002
Condividi:
Ti potrebbe interessare anche
Vedi tutte le notizie

Offerte & Promozioni

Bus Shopping IKEA "Per le Vostre spese natalizie"
SOSTITUZIONE VETRI CAMION AGRIGENTO

SOSTITUZIONE VETRI CAMION AGRIGENTO

Carrozzerie autoveicoli industriali e speciali
PELLICOLA PER CARROZZERIA AUTO-PELLICOLE PER AUTO AGRIGENTO TURONE- PELLICOLE AUTO
Corso di Aggiornamento Professionale

Corso di Aggiornamento Professionale

Ingegneri - studi
proposto da Dismat S.r.l.
Mobile bagno cm 60 frassino bianco

Mobile bagno cm 60 frassino bianco

Arredamenti ed architettura d'interni

Aziende consigliate