Intestata a Consagra la 'passeggiata' del lungomare a Mazara del Vallo

Intestata a Consagra la 'passeggiata' del lungomare a Mazara del Vallo

Il sindaco Cristaldi: "Riconciliare la nostra città con il grande scultore è l'obiettivo che mi sono posto"

È stata collocata la targa nella passeggiata del lungomare a Mazara del Vallo intitolata allo scultore Pietro Consagra. Lo ha deciso la commissione toponomastica su proposta del sindaco Nicola Cristaldi.
"Riconciliare la nostra città con Consagra - ha sottolineato Cristaldi - è l'obiettivo che mi sono posto sia nella qualità di presidente dell'Ars che di sindaco. Purtroppo il suo progetto di rifacimento della facciata del Palazzaccio in piazza che io riuscii a fare finanziare fu bocciato dalla Soprintendenza ai Beni Culturali dell'epoca. Fu una grande delusione per lui e per noi. Abbiamo dedicato al nostro concittadino Consagra una bellissima esposizione urbana in collaborazione con la Fondazione Orestiadi". "Nel collegio dei gesuiti c'è una sala a lui dedicata contenente opere e bozzetti. Ora - ha concluso il Sindaco - gli abbiamo intitolato uno dei luoghi più frequentati dai mazaresi e dai turisti: la passeggiata del lungomare. E' il nostro modo per dirgli che meritava di più da Mazara del Vallo".
Nato a Mazara del Vallo il 6 ottobre 1920, Consagra dopo aver compiuto gli studi nell'Accademia delle Belli Arti a Palermo, ben presto si inserì nei circoli culturali di Roma, Milano e di altre città italiane, acquisendo notorietà nazionale ed internazionale. E' morto il 16 luglio 2005 a Milano e per sua volontà è sepolto a Gibellina. Sue opere sono esposte in musei e piazze di varie parti del mondo. [ANSA]

11 aprile 2018
Condividi:
Ti potrebbe interessare anche
Vedi tutte le notizie

Offerte & Promozioni

CAPODANNO 2019
PRANZO DI CAPODANNO SULL'ETNA

Aziende consigliate