Acquisti in città

Offerte, affari del giorno, imprese e professionisti, tutti della tua città

vai a Shopping
vai a Magazine

L'estate ad ottobre è bella fino ad un certo punto...

L'allarme della Coldiretti: "Il caldo anomalo ha causato seri danni alle colture in Sicilia, soprattutto agli agrumeti"

Contenuti Sponsorizzati
Fustella  Slitta Bigz L
RIPRISTINO INTERNI TURONE SCIACCA
Piano del colore e del decoro. Il caso Grammichele
Carillon Sweet Candy H 15  in sfera di vetro  - Sconti per Fioristi e Aziende

L'arrivo di Attila nei prossimi giorni interromperà il caldo anomalo che con le temperatura minime superiori di 2,6 gradi alle medie stagionali sta mandando in tilt le campagne, con la mancanza di foraggio per gli animali, cali di produzione per agrumi e verdure e un aggravio dei costi per gli agricoltori.
A lanciare l'allarme è la Coldiretti, sulla base di un'analisi su dati dell'Osservatorio Agroclimatico, secondo i quali nella prima decade di ottobre la colonnina di mercurio non è scesa sotto la media di 14,3 gradi, con l'autunno che sta replicando l'andamento dell'estate pazza, tra violente precipitazioni e ondate di calore.
In Sicilia e in Sardegna il caldo anomalo, con temperature vicinissime a quelle di agosto, sta causando non pochi problemi di carattere ambientale ed economici per agricoltori e gli allevatori.

"Con la prolungata siccità - spiega la Coldiretti - i costi di produzione sono in continua crescita: consumi molto più alti di acqua, mangimi e fieno; raccolti più scarsi e meno maturi, assenza di erba. In Sardegna a settembre e ottobre le precipitazioni registrano un meno 90 per cento rispetto alle medie stagionali. Il caldo penalizza anche i pastori che si vedono costretti a integrare le scorte di mangime e fieno visto che le pecore stanno iniziando a partorire senza che ci sia un filo d'erba".
"In Sicilia la colonnina di mercurio segna temperature di 30 gradi a Palermo e una media di 28 in tutto il resto della regione, causando danni seri alle colture e soprattutto agli agrumeti perché lo sbalzo termico aggrava la siccità dell'estate trascorsa". "Inoltre - aggiunge Coldiretti -, aumentano i costi di produzione per gli ortaggi visto che, in mancanza d'acqua piovana bisogna prevedere nuove irrigazioni che sono tra l'altro a rischio perché le risorse idriche iniziano a scarseggiare".

"L'arrivo del caldo ha però anche un effetto positivo almeno per la vendemmia - continua la Coldiretti - l'effetto di salvare la fase conclusiva della vendemmia dopo che le continue piogge hanno messo a dura prova il lavoro dei viticoltori impegnati a mantenere le uve sane".
"L'andamento anomalo dell'autunno - conclude l'associazione di categoria - conferma comunque i cambiamenti climatici in atto che si manifestano proprio con la più elevata frequenza di eventi estremi".

20 ottobre 2014
Condividi:
Contenuti Sponsorizzati
Fustella  Slitta Bigz L
RIPRISTINO INTERNI TURONE SCIACCA
Piano del colore e del decoro. Il caso Grammichele
Carillon Sweet Candy H 15  in sfera di vetro  - Sconti per Fioristi e Aziende
Ti potrebbe interessare anche
Vedi tutte le notizie
Contenuti Sponsorizzati

Offerte & Promozioni

ECOBONUS SCONTO IN FATTURA 65% PARI ALLA DETRAZIONE FISCALE

ECOBONUS SCONTO IN FATTURA 65% PARI ALLA DETRAZIONE FISCALE

OFFERTA VALIDA PER LA PROVINCIA DI SIRACUSA
PARABREZZA  AGRIGENTO
AQUAZIP GE97 (A+B): GUAINA ELASTICA CEMENTIZIA BICOMPONENTE PER L?IMPERMEABILIZZAZIONE.
MARMI E LAPIDI
OSCURAMENTO CRISTALLI AGRIGENTO GOLF SPORTSVAN

OSCURAMENTO CRISTALLI AGRIGENTO GOLF SPORTSVAN

Offerta valida dal 14/04/2017 al 30/09/2017

Aziende consigliate

Tu piaci a Guidasicilia.
Guidasicilia piace a te?
= Hai già dato il MI PIACE
= Puoi dare ora il MI PIACE