L'offerta enoturistica di Pellegrino per l'estate 2018 in Sicilia

L'offerta enoturistica di Pellegrino per l'estate 2018 in Sicilia

Un'estate all'insegna del buon bere e del gusto nelle cantine di Marsala e Pantelleria

Un'estate all'insegna del buon bere e del gusto, alla scoperta dei tesori della costa occidentale della Sicilia, terra ricca di fascino dove è iniziata la storia dei Pellegrino, una delle più importanti famiglie siciliane del vino.
Con l'inizio ufficiale della bella stagione, Pellegrino presenta l'offerta enoturistica per il 2018 a Marsala e a Pantelleria. Un programma articolato in esperienze enoturistiche e gastronomiche nelle storiche cantine di famiglia, immersi nel fascino senza tempo delle barrique dove affinano i grandi vini marsala, e sull'isola vulcanica nel cuore del Mediterraneo dove si pratica la millenaria viticoltura eroica di mare, oggi riconosciuta patrimonio Unesco dell'Umanità.

"Per l'estate 2018 - afferma Maria Chiara Bellina, sesta generazione della famiglia Pellegrino e responsabile enoturismo - abbiamo pensato a un'offerta in grado di abbracciare le esigenze dei tanti turisti e appassionati di vino che ogni anno amano visitare questo angolo incantato di Sicilia. E' un pubblico giovane, internazionale, sempre più preparato ed esigente. Per loro abbiamo studiato un programma variegato in grado di soddisfare le diverse esigenze. Oltre alle visite guidate in cantina, proponiamo originali wine class e laboratori di approfondimenti per far conoscere i migliori abbinamenti tra i nostri vini e le specialità gastronomiche del territorio. Infine, come ogni anno, apriremo fino a settembre anche la cantina di Pantelleria con degustazioni mirate sui vini prodotti nella piccola isola vulcanica".

ENOTURISMO A MARSALA - L'Ouverture di Pellegrino è il punto di partenza ideale per scoprire le bellezze del tratto di costa compreso tra Marsala e Trapani. Un innovativo spazio dalle architetture avanguardiste dedicato alle degustazioni tecniche guidate, per tutti coloro che vogliono approfondire la propria conoscenza del vino, dall'analisi sensoriale fino alla scelta del perfetto abbinamento gastronomico. Dalle sue terrazze panoramiche si possono ammirare i tramonti infuocati delle Saline di Marsala, il sinuoso profilo delle isole Egadi e il monte Erice che svetta in lontananza, il tutto sorseggiando un buon calice di vino Pellegrino.
Dall'Ouverture si accede poi alle cantine storiche di famiglia. Visitarle significa compiere un viaggio nel tempo, dal 1880, anno di fondazione della cantina, fino ai giorni nostri. La visita è un'esperienza multisensoriale unica, non solo per gli appassionati del vino, ma anche e soprattutto per chi ama l'arte, la storia, la cultura e il bello. Durante il percorso si può ammirare la nuova sala dove è esposto il calco in gesso della Nave Punica del 241 A.C., donato dalla archeologa marina Honor Forst alla famiglia Pellegrino in segno di riconoscenza per l'aiuto e supporto nelle operazioni di recupero del relitto. La sala è stata completamente rinnovata e impreziosita dall'Architetto Ignazio Internicola e il suo staff di Pilark Studio, esaltando l'esposizione del prezioso calco in gesso, adornata con una grande parete di barrique esposte a muro e da un grande bancone, sapientemente illuminato per le degustazioni dei vini.
A fianco alla nuova sala è stato poi realizzato un elegante salotto dedicato agli Ingham-Whitaker, dove sono custoditi i 110 volumi originali contenenti la corrispondenza che documenta gli scambi commerciali tra la Sicilia e il resto del mondo avvenuti dal 1814 al 1928, un vero pezzo di storia siciliana. Da non perdere, oltre ai nuovi spazi rinnovati, anche il museo degli attrezzi dei maestri bottai e la collezione di famiglia dei carretti siciliani, composta da cinque antichi carretti realizzati da importanti artigiani appartenenti a scuole diverse.

ENOTURISMO A PANTELLERIA - Il legame profondo tra la famiglia Pellegrino e l'isola di Pantelleria inizia nel 1992. Nel periodo estivo enoturisti e appassionati del buon bere possono visitare la cantina e scoprire tutti segreti dei vini dello storico marchio siciliano, con particolare attenzione a quelli ottenuti dalle uve di zibibbo, il vitigno principe dell'isola, coltivato con la tecnica dell'alberello pantesco, oggi riconosciuta patrimonio Unesco dell'Umanità. Fino a settembre Pellegrino organizza, oltre alle visite guidate in cantina, anche degustazioni al tramonto nella terrazza vista mare e abbinamenti con i prodotti tipici panteschi.

Indirizzo Pellegrino Ouverture
Lungomare Battaglia delle Egadi 10, 90125 Marsala
Dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 20,30 no-stop
Per informazioni: 0923.719970/80

Indirizzo Pantelleria
Viale Paolo Pellegrino - Contrada Kuddie Rosse
Perimetrale Pantelleria - direzione Scauri
Tel. 0923 912730

Per info e prenotazioni CLICCA QUI

28 giugno 2018
Condividi:
Ting Ting Rosso x 50  glitterato
Felce cadente x 10
Lavanda bush X 7 H 30
Ti potrebbe interessare anche
Vedi tutte le notizie

Aziende consigliate