Acquisti in città

Offerte, affari del giorno, imprese e professionisti, tutti della tua città

vai a Shopping
vai a Magazine

L'Ufficio stampa della Regione in stato d'agitazione...

… l'Assostampa Sicilia diffida il presidente della Regione Rosario Crocetta

Contenuti Sponsorizzati
FRIGORISTA - RIPARAZIONI
Lucidatura fari
6 paia Semi Culotte SNELLITA Art. 2001
Bussola a rete per ancorante chimico 16x85
Sanitari Azzurra ceramica
servizio taxi scicli-comiso PIO LA TORRE

Continua il braccio di ferro tra Rosario Crocetta e i giornalisti dell'ufficio stampa della presidenza della Regione. Ieri Crocetta ha annunciato che farà subito recapitare ai giornalisti la lettera con la quale il governatore dichiarerà decaduti alcuni dei componenti.
Immediata la replica dell'ufficio stampa della Regione siciliana: la redazione dell'Ufficio stampa della Regione siciliana è convocata in "assemblea permanente", dal Cdr, e ha proclamato lo stato di agitazione. "La decisione è scaturita - dice la nota del Cdr - dopo l'ennesima dichiarazione, a mezzo stampa, del presidente Crocetta, circa lo smantellamento dell'Ufficio stampa e vista la perdurante mancata convocazione dell'organismo sindacale, ai sensi dell'art. 34 del contratto collettivo nazionale di lavoro dei giornalisti, per discutere di ogni iniziativa che riguardi la riorganizzazione e che possa avere riflessi sui livelli occupazionali".
Della decisione è stato già informato il presidente della Regione e il segretario generale e, nel contempo, sono stati avvisati anche il prefetto di Palermo e il segretario generale della Federazione nazionale della stampa italiana. All'assemblea permanente, hanno confermato la loro partecipazione i vertici della Fnsi e dell'Assostampa Sicilia.

Quest’ultima in una nota ha affermato: "Dopo l'ennesima esternazione informale comunicata alle agenzie di stampa sui tagli all'organico dell'ufficio stampa della presidenza della Regione, l'Associazione siciliana della stampa ha inviato a Rosario Crocetta una formale contestazione con la quale diffida il governatore dal compiere atti unilaterali". "Tale comportamento, più volte annunciando nelle sedi non competenti - scrive il sindacato dei giornalisti - lede gravemente i principi di legge, il contratto di lavoro, i diritti dei singoli lavoratori e della loro rappresentanza sindacale. Diffidiamovi pertanto dall'attivare qualsiasi iniziativa unilaterale di eventuale riduzione dell'organico, anche a seguito dell'eventuale riorganizzazione del'ufficio".

"Riteniamo inoltre inaccettabili e offensive - continua la nota del sindacato al presidente della Regione - le vostre ripetute esternazioni su professionalità e produttività dei giornalisti e sul funzionamento complessivo dello stesso ufficio stampa. Vi richiamiamo pertanto, come abbiamo già fatto purtroppo invano nei giorni scorsi, a un doveroso confronto sindacale in sede istituzionale. Ciò - conclude il comunicato dell'Assostampa - eviterebbe il ricorso alle sedi giudiziarie competenti per tutelare i posti di lavoro e l'onorabilità dei giornalisti".

[Informazioni tratte da ANSA, ASCA, GdS.it, LiveSicilia.it]

20 novembre 2012
Condividi:
Contenuti Sponsorizzati
FRIGORISTA - RIPARAZIONI
Lucidatura fari
6 paia Semi Culotte SNELLITA Art. 2001
Bussola a rete per ancorante chimico 16x85
Sanitari Azzurra ceramica
servizio taxi scicli-comiso PIO LA TORRE
Ti potrebbe interessare anche
Vedi tutte le notizie
Contenuti Sponsorizzati

Offerte & Promozioni

TURONE EX CARGLASS AGRIGENTO AVVISA LA CLIENTELA CHE ADESSO E' UN CENTRO DOCTORGLASS
Parabrezza e Vetri Auto Agrigento
Sostituzione parabrezza Gela
Autoglass Cattolica Eraclea
CARGLASS SUTERA

CARGLASS SUTERA

31/12/2018

Aziende consigliate

Tu piaci a Guidasicilia.
Guidasicilia piace a te?
= Hai già dato il MI PIACE
= Puoi dare ora il MI PIACE