Crea GRTAIS la tua Vetrina su guidasicilia.it. Fai sapere anche se consegni a domicilio. Gratis per sempre.

Acquisti in città

Offerte, affari del giorno, imprese e professionisti, tutti della tua città

vai a Shopping
vai a Magazine

La 92ma Targa Florio è stata vinta dalla coppia Rossetti-Chiarcossi

La coppia, su Peugeot, hanno anche raggiunto la vetta del Campionato Italiano Rally

Contenuti Sponsorizzati

A conclusione di una combattuta seconda tappa la Peugeot 207 S2000 di Luca Rossetti e Matteo Chiarcossi ha vinto la 92ma edizione della Targa Florio, confermandosi al comando del Campionato Italiano Rally, del quale la storica gara siciliana era il quarto appuntamento.

Per la coppia della Peugeot il primo successo stagionale in Italia, dopo quelli in Turchia e Portogallo, è stato colto grazie a 7 successi nelle 12 Prove Speciali disputate fra Cefalù e le Madonie, sotto un sole caldissimo e davanti ad un foltissimo pubblico.
Rossetti, al suo primo successo nella Targa Florio, è stato al comando della gara sin dalla prima prova, staccando con sicurezza la concorrenza rappresentata dalla Mitsubishi di Andreucci, alla fine secondo a quasi 30'' dal vincitore, e dalle Grande Punto Abarth di Navarra e Travaglia, che sul finire della seconda tappa hanno provato ad insidiare il pilota garfagnino.
La seconda frazione di gara ha registrato il ritiro, subito dopo la prima prova, della Peugeot 207 di Medici, sino a quel momento brillante secondo assoluto.

A ridosso dei partecipanti al Campionato hanno ben figurato i siciliani Totò Riolo e Marco Runfola, entrambi al volante delle Punto Abarth, rispettivamente al quinto e sesto posto, ed autori di buoni tempi in alcune prove.
Gara da dimenticare per Piero Longhi, che guidava il campionato appaiato a Rossetti. Problemi di gioventù ed agli ammortizzatori della sua Subaru lo hanno messo ben presto fuori gara.
Col settimo posto il toscano Cavallini si è confermato al vertice del Trofeo Equipaggi Indipendenti, precedendo al traguardo le due Mitsubishi di Stagno e Cantamessa e la Renault Clio di Di Benedetto, primo fra le due ruote motrici.
Nelle altre categorie successi di Gamba (Renault Clio) e della Maniero (Mitsubishi) nel femminile.

La 92ma Targa Florio è stata portata a termine da 39 dei 75 equipaggi partiti venerdì sera da Palermo. Delle 12 prove speciali disputate, 7 sono state appannaggio di Rossetti, 2 di Travaglia e Medici ed una di Navarra.

Classifica 92° Targa Florio:
1. Rossetti-Chiarcossi (Peugeot 207) in 1h53'33''4
2. Andreucci-Andreussi (Mitsubishi Lancer) a  29''3
3. Navarra-D'Amore (Grande Punto Abarth) a 31''9
4. Travaglia-Granai (Grande Punto Abarth a 34''3
5. Riolo-Marin (Grande Punto Abarth) a 57''0
6. Runfola-Cimino (Grande Punto Abarth) a 2'19''3
7. Cavallini-Zanella (Peugeot 207) a 2'41''3
8. Stagno-Palazzolo (Mitsubishi Lancer) a 3'25''3
9. Cantamessa-Capolongo (Mitsubishi Lancer) a 3'59''2
10. Di Benedetto-Merendino (Renault Clio S1.6) a 6'18''9.

Classifica Campionato italiano: Rossetti punti 30, Longhi p. 20, Andreucci p. 19, Navarra p. 17,  Travaglia p. 14, Cantamessa e Cavallini p. 11,5.

Sergio Mavaro

- www.targa-florio.it

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

26 maggio 2008
Condividi:
Contenuti Sponsorizzati
Ti potrebbe interessare anche
Vedi tutte le notizie
Contenuti Sponsorizzati

Offerte & Promozioni

I nostri primi Quarant'anni!!!
Sconto in fattura del 50%

Sconto in fattura del 50%

Offerta valida fino al 30/12/2021
Noleggio Breve Termine KYMKO PEOPLE 200GT
DISPOSITIVI DI PROTEZIONE COVID 19
Cambia le porte e le paghi la metà

Cambia le porte e le paghi la metà

Offerta valida fino al 31/07/2021

Aziende consigliate

Tu piaci a Guidasicilia.
Guidasicilia piace a te?
= Hai già dato il MI PIACE
= Puoi dare ora il MI PIACE