Acquisti in città

Offerte, affari del giorno, imprese e professionisti, tutti della tua città

vai a Shopping
vai a Magazine

La nuova era del turismo siciliano

L'assessore manager Cleo Li Calzi che ha già convinto i rappresentanti di categoria

Contenuti Sponsorizzati
Persiane in alluminio Curve
CUBICATURA TURONE SCIACCA
TURONE VETRO ROTTO AGRIGENTO

È inizia bene questa settimana che sta per concludersi per il neo assessore al Turismo, Cleo Li Calzi, che ha incassato il consenso dei rappresentanti delle categorie nel corso della prima riunione indetta, in fretta e furia, per commentare il Piano di Propaganda in discussione in IV Commissione.
Un’occasione, quasi un pretesto, che ha preso di sorpresa anche gli uffici, per dare un forte segnale di attenzione agli addetti ai lavori, confrontarsi e condividere il Piano stesso e individuare alcune priorità, cronoprogramma compreso.

Durante l'incontro, Cleo Li Calzi con determinazione ha subito fatto intendere che c’è un cambiamento di passo rispetto al passato. Ha affrontato la riunione con piglio manageriale, giusta passionalità, molta razionalità, linguaggio chiaro e lo stretto necessario di burocratese, solo per illustrare qualche articolo di legge.
"Capisco poco di turismo - ha confessato - ma molto di fondi strutturali. Sono quelli che servono insieme ad una programmazione che non lasci spazio all’occasionalità". Sono questi i cavalli di battaglia della sua professionalità, ampiamente riconosciuta. Inoltre ha ribadito quanto dichiarato subito dopo essersi insediata, cioè che vuole lavorare in stretta sintonia con i Beni Culturali e con gli altri assessorati dicendosi convinta che la parola turismo vada reinterpretata in chiave moderna e sinergica e vuole abolire la parola destagionalizzazione per far posto a una lunga stagionalità.
"Il nostro punto di riferimento - ha detto ancora - deve essere il piano strategico triennale quale strumento di orientamento e programmazione che costituisce la base fondante per un nuovo sistema legislativo, in grado di rilanciare il turismo come settore economico produttivo in cui anche i Distretti turistici devono trovare una collocazione strategica".

E’ un po’ questa la sintesi di una conversazione telefonica in cui Cleo Li Calzi racconta e si racconta, confida nella collaborazione con le categorie, ma vuol essere anche centro di ascolto per gli operatori turistici che vogliono essere propositivi.
Un approccio che sembra aver convinto tutti. Salvo Basile di Confesercenti ha apprezzato l’intervento dell’assessore e l’approccio positivo con le categorie. Pure Nicola Farruggio, vicepresidente di Federalberghi Sicilia, ha espresso soddisfazione per la riunione e la metodologia esposta dalla Li Calzi. Giudizio estremamente positivo anche da parte di Giuseppe Cassarà, presidente Confturismo Sicilia su quanto esposto dal neo assessore "a cui va riconosciuto - ha detto - il merito di avere reinstaurato il metodo del confronto e della concertazione". Compiacimento anche da Ornella Laneri, presidente di Confindustria Sicilia Alberghi e Turismo: "ha grinta e volontà di fare ed è un tecnico di ottimo livello. E poi la collaborazione con l’assessore Antonino Purpura va nella direzione sempre auspicata da tutti noi".
Tra tutti gli addetti ai lavori va dunque maturando la convinzione che oltre al denaro cominci a mancare anche il  tempo e quello rimasto va impiegato e non disperso. [Fonte: Sicilia Travelnostop]

20 novembre 2014
Condividi:
Contenuti Sponsorizzati
Persiane in alluminio Curve
CUBICATURA TURONE SCIACCA
TURONE VETRO ROTTO AGRIGENTO
Ti potrebbe interessare anche
Vedi tutte le notizie
Contenuti Sponsorizzati

Offerte & Promozioni

IGIENIZZAZIONE ABITACOLO: LA PROTEZIONE IN AUTO
Sconto in fattura del 50%

Sconto in fattura del 50%

Offerta valida fino al 30/06/2021
FORNO SPECIAL 125 REFRATTARIO

FORNO SPECIAL 125 REFRATTARIO

Offerta valida dal 04/02/2021 al 03/08/2021
POZZO TIPO PIETRA LAVICA

POZZO TIPO PIETRA LAVICA

Offerta valida dal 04/02/2021 al 03/08/2021
Cambia le porte e le paghi la metà

Cambia le porte e le paghi la metà

Offerta valida fino al 31/07/2021

Aziende consigliate

Tu piaci a Guidasicilia.
Guidasicilia piace a te?
= Hai già dato il MI PIACE
= Puoi dare ora il MI PIACE