La Sicilia in coda alla classifica delle infrastrutture

In una ricerca dell'Istituto Tagliacarne

Ma qual è l'effettivo stato delle province italiane quanto a infrastrutture? ... strade e autostrade, ospedali, scuole, musei e biblioteche?

L'Unioncamere ha commissionato una indagine all'Istituto Tagliacarne, fra le 103 province italiane, basato su questi parametri: presenza di strade, ferrovia, aeroporti, reti energia, reti telecomunicazioni, banche, strutture culturali, strutture per l'istruzione, strutture sanitarie.

Fissato come termine medio il 100, la provincia più servita e meglio attrezzata è risultata Trieste, che raggiunge 247, 7 come indice totale; seguono con un certo distacco Lodi (202, 8); Roma (200,4); Varese, Milano, Firenze, Genova, Gorizia, Rimini, Lucca.

Poi troviamo Bologna, Padova, Prato, Napoli (al quattorcicesimo posto), Savona, Pisa, Venezia, Novara, Livorno, Verona.

E le province siciliane?
Messina, col suo 96,1 di indice, figura al 42° posto, e dopo di lei Catania, al 43°, con 95, 5. Palermo arriva solo dopo, cioè al 51° posto.
Le altre province siciliane si piazzano alla fine, anzi, a dirla tutta, fra le ultime venti figurano 16 province del Sud e solo 4 del Nord (Cuneo, Belluno, Sondrio e Aosta).

Ma sono solo statistiche …

11 ottobre 2001
Condividi:
Lanterne x 3 per matrimonio

Lanterne x 3 per matrimonio

Gabbie e trespoli uccelli
428,80 €
Armadi  Mobilnuova
Vaso Ovale in trama di fico d'india
Ti potrebbe interessare anche
Vedi tutte le notizie

Offerte & Promozioni

Carglass Menfi

Carglass Menfi

Vetri e cristalli per veicoli - riparazione e sostituzione
SOSTITUZIONE PARABREZZA

SOSTITUZIONE PARABREZZA

Carrozzerie autoveicoli industriali e speciali
TURONE VETRI AUTO FAVARA

TURONE VETRI AUTO FAVARA

Carrozzerie autoveicoli industriali e speciali
VETRI AUTO AGRIGENTO

VETRI AUTO AGRIGENTO

Carrozzerie autoveicoli industriali e speciali

Aziende consigliate