La Sicilia per la scherma: il Progetto ''SiciliaScherma 2009/2010'' e la candidatura di Catania ai Campionati Mondiali Assoluti 2011

La Sicilia è al centro del mondo della scherma internazionale grazie a "SiciliaScherma 2009/2010", importante progetto della Regione Siciliana e della Federazione Italiana Scherma - Comitato Regionale Sicilia. L’obiettivo è di sviluppare il mondo della scherma e la cultura ad essa correlata e, insieme, di valorizzare l’esclusivo e straordinario patrimonio naturale, storico e artistico della Sicilia.
Il progetto che coniuga sport, cultura e turismo, prevede la realizzazione di tre importanti eventi schermistici di rilievo nazionale ed internazionale: il Congresso Mondiale della FIE (Federation Internationale d’Escrime) in programma a Palermo il 21 e 22 novembre; il Trofeo Internazionale di Sciabola "Memorial Wladimiro Calarese", in scena al Teatro Politeama di Palermo il 21 novembre alle ore 21.30, con la partecipazione di otto degli attuali migliori sciabolatori al mondo e i Campionati Italiani Assoluti 2010 che si svolgeranno a Siracusa dal 24 al 27 giugno 2010.
Il progetto "SiciliaScherma 2009/2010" si arricchisce e si completa con "Catania 2011" la capillare attività di sostegno e di promozione della candidatura della città etnea ad ospitare i Campionati Mondiali Assoluti di scherma del 2011.

Domenica 22 novembre, a Palermo, nel corso del Congresso Mondiale della FIE, i massimi rappresentanti delle 134 federazioni nazionali di scherma, sceglieranno la città sede dei Mondiali 2011: una corsa a tre nella quale Catania sfiderà Budapest (Ungheria) e Tianjin (Cina).
Alla conferenza stampa interverranno: Raffaele Lombardo, Presidente della Regione Siciliana; Nino Strano, Assessore al Turismo, Comunicazioni e Trasporti dip. Sport, Turismo e Spettacolo della Regione Siciliana; Antonio Scalia, Assessore allo Sport, Turismo e Tempo libero del Comune di Catania; Giorgio Scarso, Presidente della Federazione Italiana Scherma; Sebastiano Manzoni, Presidente della Federazione Italiana Scherma - Comitato Regionale Sicilia e presidente del Comitato Organizzatore progetto SiciliaScherma; Massimo Costa, Presidente CONI Comitato Regionale Sicilia.

E si è svolta ieri a Palermo, presso la sede della Presidenza della Regione Siciliana a Palazzo d'Orléans, la conferenza stampa di presentazione di "SiciliaScherma 2009-2010" e di "Catania 2011".
"La candidatura di Catania ai Mondiali di scherma - ha detto il presidente della Regione Siciliana, Raffaele Lombardo - è per la nostra regione una grande opportunità. Questo sport ha nella nostra Isola una lunga tradizione, con testimoni doc come l'indimenticabile Angelo Arcidiacono e Mino Ferro, campioni olimpici di Catania e che prosegue oggi con tanti atleti emergenti, tra i quali spiccano gli iridati Enrico e Daniele Garozzo e Rossella Fiamingo. L'augurio è che il 21 e 22 novembre prossimi questo progetto possa andare in porto, vincendo così questa scommessa che sosterremo fino in fondo".
L'impegno della Regione Siciliana è stato rafforzato dall'intervento dell'assessore al Turismo e Sport della Regione Siciliana, Nino Strano: "La città di Catania ha tutte le carte in regola per ospitare un evento di tale portata - ha dichiarato Strano. - E' dotata, infatti, di ottimi impianti sportivi e di una rete di strutture ricettive in grado di garantire la massima accoglienza e di promuovere il territorio. Siamo certi del successo di questa iniziativa che è stata fortemente sostenuta dalla Regione e dal Comune di Catania. Con l'eventuale vittoria di Catania è l'intera regione ad essere scelta".

La parola è passata alla massima istituzione della scherma italiana Giorgio Scarso: "Questa giornata è una delle tappe di avvicinamento all'appuntamento del 2011 - ha detto Scarso, presidente della Federazione Italiana Scherma - . Dopo quarant'anni, siamo riusciti a portare in Italia un congresso sportivo mondiale e per la prima volta la Sicilia è chiamata ad ospitare, a Palermo, un evento che riunisce i vertici delle 134 Federazioni schermistiche internazionali. La corsa all'assegnazione di Catania è frutto di una costante e continua serie di contatti con le federazioni straniere e di un lavoro capillare per portare in Italia i Mondiali. La scherma rappresenta un'eccellenza dello sport italiano: la nostra è una federazione con un grande passato, un presente di successi ma anche con un roseo futuro".
In rappresentanza del Sindaco di Catania, Raffaele Stancanelli, è intervenuto l'assessore allo Sport e Turismo del Comune, Antonio Scalia, che ha dichiarato: "L'opportunità di ospitare i Mondiali a Catania rappresenterebbe la naturale prosecuzione di un percorso iniziato con il successo dei Campionati Mondiali Juniors e Cadetti. La nostra città è la più sportiva del Meridione: dei 59 scudetti nazionali, 39 sono stati vinti da squadre locali, così come 8 su 9 coppe dei campioni. Sono, infine, 17 su 34 le squadre etnee che militano in serie A. I Mondiali possono costituire un volano di sviluppo per la nostra città che può, così, assurgere a livello di eccellenza turistica e sportiva".
A chiudere gli interventi il presidente del Comitato Organizzatore Progetto "SiciliaScherma" e presidente della Federazione Italiana Scherma - Comitato Regionale Sicilia, Sebastiano Manzoni che ha affermato: "Abbiamo messo in campo un importante impegno organizzativo affinchè il Mondiale, se ci sarà assegnato, possa diventare un grande evento sportivo, condiviso e vissuto da tutta l'Isola. Se Acireale 2008 è stato definito dall'allora presidente della Federazione internazionale Scherma René Roch "il miglior Mondiale di Scherma mai organizzato", il nostro obiettivo è di riuscire a ripeterci e migliorarci nella massima competizione iridata. Il congresso della Federazione Internazionale di Scherma e il Memorial Calarese saranno già un esempio di grande capacità organizzativa e di accoglienza".

- www.siciliascherma.it

 

 

10 novembre 2009
Condividi:
Ti potrebbe interessare anche
Vedi tutte le notizie

Offerte & Promozioni

Carglass Gibellina

Carglass Gibellina

Vetri e cristalli per veicoli - riparazione e sostituzione
CARGLASS S. STEFANO DI QUISQUINA

CARGLASS S. STEFANO DI QUISQUINA

Vetri e cristalli per veicoli - riparazione e sostituzione
Vittoria Carrozzeria Convenzionata: l?assistenza pensata apposta per te!
Depuratore d'acqua ad osmosi inversa con accumulatore PALERMO

Depuratore d'acqua ad osmosi inversa con accumulatore PALERMO

Depurazione e trattamento delle acque - impianti ed apparecchi
proposto da H2O
OSCURAMENTO VETRI: ESALTA LE SUE FORME!

OSCURAMENTO VETRI: ESALTA LE SUE FORME!

Carrozzerie autoveicoli industriali e speciali

Aziende consigliate