La Sicilia verso la digitalizzazione grazie a Sirti

La Sicilia verso la digitalizzazione grazie a Sirti

In atto un importante piano di investimenti: fibra, banda ultralarga, rete ferroviaria Circumetnea e nuove linee elettriche

Si è svolto ieri mattina, presso il Palazzo della Regione Siciliana, un incontro tra il Presidente On. Nello Musumeci e l'AD Sirti, Roberto Loiola, volto ad analizzare lo stato e le prospettive dello sviluppo infrastrutturale e tecnologico, con conseguente positiva ricaduta occupazionale, della Regione.
La Sicilia riveste un ruolo importante per Sirti che ha investito, e continuerà ad investire, risorse per lo sviluppo e l'ammodernamento delle infrastrutture della Regione, impiegando oggi 460 dipendenti sui complessivi 4.400 del gruppo, principalmente presso le sedi di Carini, Belpasso e Catania.
Oggi Sirti opera sia nel settore delle reti di energia, con la progettazione, la costruzione e la manutenzione di linee elettriche in media e bassa tensione, sia nelle reti di telecomunicazioni, con la realizzazione di reti in fibra ottica e con la manutenzione della rete d'accesso in rame.

Di particolare rilievo gli interventi effettuati per la realizzazione delle reti di telecomunicazioni extraurbane, già da alcuni anni, fino ad arrivare ai più attuali progetti in fibra per FTTC (fiber to the cabinet) e FTTH (fiber to the home) dei principali operatori di rete per portare la copertura in fibra fino a casa del cliente nelle principali città della regione e anche nel resto del territorio. Queste ultime attività riguardano il grande progetto Banda Ultralarga, che abiliterà il Sistema Paese alla digitalizzazione.
Sirti, è particolarmente attiva anche nell'ammodernamento delle reti di trasporto ferroviario, avendo recentemente realizzato le attività di progettazione esecutiva e realizzazione del prolungamento della rete Ferroviaria Circumetnea nella tratta metropolitana di Catania, dalla stazione di Borgo alla stazione di Nesima.

Grazie alle competenze multidisciplinari, al know-how ed ai significativi casi di successo, l'azienda si candida ad essere uno dei player tecnologici anche per i futuri investimenti di Ferrovia Circumetnea, oltre che per lo sviluppo dell'itinerario Messina-Catania-Palermo del corridoio Scandinavia-Mediterraneo, ed è pronta a cogliere le altre opportunità di sviluppo nei settori in cui opera, quali le multi-utilities e l'IoT.
In ambito soluzioni ICT per le Pubbliche Amministrazioni, Sirti mette a disposizione le sue competenze per supportare le Amministrazioni nel processo di digitalizzazione dei servizi ai cittadini, nell'abilitare nuove soluzioni a beneficio della mobilità e in generale nel supportare l'adozione del paradigma "smart city".

Sempre nell'ottica di favorire l'adozione di nuove tecnologie e di nuove competenze digitali, nell'ambito delle proprie attività di responsabilità sociale, Sirti ha partecipato ieri all'inaugurazione di nuove infrastrutture digitali nell'Istituto Comprensivo Statale "Sperone-Pertini" di Palermo, per il quale si è occupata del progetto di cablaggio degli edifici (7 plessi e più di 1000 alunni), dell'infrastruttura per la connessione in fibra e della copertura wireless del comprensorio in tecnologia WI-FI.
"Siamo orgogliosi di contribuire all'innovazione tecnologica della Regione Sicilia, nel quadro più ampio della digitalizzazione dell'intero Paese" ha commentato Roberto Loiola, Amministratore Delegato di Sirti, aggiungendo: "Innovare le reti dei trasporti, delle telecomunicazioni e dell'energia, significa poter offrire servizi migliori e portare il digitale nella vita quotidiana di tutti. Sirti sempre più ricopre il ruolo di abilitatore dell'innovazione tecnologica nelle infrastrutture del Paese."

19 aprile 2018
Condividi:
Coperchi e caditoie in ghisa

Coperchi e caditoie in ghisa

Blocchi di cemento
proposto da Tubicem s.r.l.
Dissuasore in cemento  diametro cm 60

Dissuasore in cemento diametro cm 60

Blocchi di cemento
proposto da Tubicem s.r.l.
Dissuasore in cemento  diametro cm 50

Dissuasore in cemento diametro cm 50

Blocchi di cemento
proposto da Tubicem s.r.l.
Dissuasore in cemento  diametro cm 36

Dissuasore in cemento diametro cm 36

Blocchi di cemento
proposto da Tubicem s.r.l.
Cunette alla Francese

Cunette alla Francese

Blocchi di cemento
proposto da Tubicem s.r.l.
Ti potrebbe interessare anche
Vedi tutte le notizie

Aziende consigliate