Acquisti in città

Offerte, affari del giorno, imprese e professionisti, tutti della tua città

vai a Shopping
vai a Magazine

Le siciliane di A e B

Ed arrivò la prima vittoria (Palermo-Cesena 2-1) Sprofondo (Spezia-Catania 3-0) Ci rimettiamo in corsa (Trapani-Crotone 3-1)

Contenuti Sponsorizzati
Cesti bianchi x 3  in willow e Lanterna Verde - Sconti per Fioristi e Aziende
Noleggio Auto Palermo
Bonus Vacanze 2021

Bonus Vacanze 2021

72,00 € 80,00 €
Porta in laminato/ Art. Clio P Cascio Antonio
Nastro Raso plissè  H 20 x 10 mt - Sconti per Fioristi e Aziende
PELLICOLE OSCURANTI PER AUTO

Viste dal tifoso...
Buon lunedì a tutti!
Ed è arrivata la prima vittoria del Palermo, soffertissima, all'ultimo secondo ma meritata, contro un Cesena che ha fatto poco, pochissimo.
Un Palermo Sudamericano con un Dybala che continua a fare magie, segnando un gol, prendendo una traversa su punizione e calciando l'angolo per il gol di Gonzalez.
Tutto sommato un buon Palermo, che a parte Empoli, aveva sempre giocato a calcio, raccogliendo poco. Ora ci auguriamo che inizi un altro campionato per i rosanero.
In serie B il Catania sprofonda all'ultimo posto con l'ennesima sconfitta di un campionato che non riesce a decollare. Di contro il Trapani reduce da una sconfitta pesantissima (6-0 a Livorno) torna alla vittoria e nelle zone alte della classifica.
Buon calcio a tutti.
[A.G.]

PALERMO - CESENA 2-1
PALERMO:
Sorrentino 6.5, Munoz 6 (dal 43' st Makienok sv), Gonzalez 6.5, Andelkovic 5.5, Morganella 6, Bolzoni 6, Rigoni 6, Chochev 5.5 (dal 21' st Belotti 6), Lazaar 6 (dal 37' Emerson sv), Vazquez 6.5, Dybala 7.5 (1 Ujkani, 3 Pisano, 10 Joao Silva, 17 Ngoyi, 19 Terzi, 21 Quaison, 22 Bamba, 23 Feddal, 25 Maresca). All.: Iachini 6.
CESENA: Leali 6, Perico 5.5 (dal 9' st Rodriguez 6.5), Capelli 5.5, Volta 6, Magnusson 6, Defrel 5.5 (dal 33' Giorgi 6), De Feudis 6, Coppola 4.5, Renzetti 6, Brienza 5.5 (dal 28' del st Zé Eduardo sv), Marilungo 5.5 (30 Agliardi, 81 Bressan, 3 Mazzotta, 4 Valzania, 7 Carbonero, 15 Krajnc, 18 Djuric, 19 Succi, 61 Garritano). All.: Bisoli 5.5.
Arbitro: Damato 6.
Reti: nel pt al 33' Dybala, nel st al 16' Rodriguez, al 46' Gonzalez.
Note: angoli 12 a 3 per il Palermo. Recupero: 2' e 4'. Espulso Coppola al 34' del st per doppia ammonizione. Ammoniti: Perico, Chochev, Andelkovic, Vasquez, De Feudis, Munoz, Coppola, Capelli per gioco falloso. Rigoni per comportamento non regolamentare. Spettatori: 14.780 per un incasso di 158.054 euro.
----------------------------------

Il Palermo centra, alla settima giornata, la prima vittoria in campionato battendo per 2-1 il Cesena di Bisoli, raggiunto in classifica proprio dai rosanero a quota sei. Gli uomini di Iachini hanno spezzato l'incantesimo grazie a un gol, nei minuti di recupero, dell'esordiente Gonzalez che fa esplodere i diecimila del Barbera.
Sembrava stregata la partita per i rosa che hanno dovuto fare i conti con un Cesena coperto che aveva risposto, con un rigore trasformato da Rodriguez, al gol di Dybala che aveva aperto il match. Senza Belotti, non al meglio, sono Vasquez e Dybala a caricarsi il peso dell'attacco siciliano e l'argentino nei primi dieci minuti ha due ottime occasioni, prima su suggerimento in profondità di Vasquez e poi su punizione, con la palla che scheggia la traversa. Al 27' ci prova Bolzoni, di testa, ma la sfera sfiora il palo.
Il Cesena subisce senza reagire. Ci vuole una prodezza di Dybala per portare i rosa in vantaggio. L'argentino, al 33', penetra in area dal vertice destro e libera il sinistro a giro. Niente da fare per Leali.
Nel secondo tempo il Cesena esce dal guscio e ci prova. Grande intervento di Sorrentino su Rodriguez che calcia col destro da due passi al 14', ma poco dopo Damato fischia un rigore per trattenuta di Andelkovic in area. Lo stesso Rodriguez trasforma al 16' dal dischetto.
Pronta la risposta del Palermo con Vasquez, ma il suo tiro da fuori si infrange sul palo. Iachini corre ai ripari e inserisce Belotti per uno spaesato Chochev. L'attaccante lotta come può e costringe, con un suo dribbling, Coppola al secondo fallo da giallo in pochi minuti.
Dal 34' della ripresa, quindi, il Cesena è in dieci. Ma i rosanero non riescono a sfondare il muro emiliano. Ci prova soprattutto Vasquez da fuori, ma serve un corner (il 12° per il Palermo) per andare in vantaggio. È Gonzalez a metterla dentro di testa, al 46', su corner di Dybala. Il pubblico della Favorita può tirare un sospiro di sollievo.

SPEZIA - CATANIA 3-0
SPEZIA (3-5-2):
Chichizola 7; Datkovic 6, Ceccarelli 6, Piccolo 5.5; De Col 6, Brezovec 6.5 (14' st Schiattarella 6), Juande 6.5, Bakic 6 (20' st Acampora 6.5), Migliore 6.5; Situm 5.5 (29' st Giannetti sv), Catellani 7. In panchina: Nocchi, Madonna, Cisotti, Milos, Valentini. Allenatore: Bjelica 6.5
CATANIA (4-1-4-1): Frison 5.5; Parisi 5.5, Gyomber 4.5, Sauro 5, Monzon 5; Escalante 6; Rosina 5.5, Chrapek 5 (12' st Garufi 5.5), Jankovic 5 (9' st Barisic 5), Martinho 5.5 (35' st Carillo sv); Calaiò 5.5. In panchina: Anania, Marcelinho, Leto, Ostrek, Bortolussi, Di Carlo. Allenatore: Sannino 5.5
Arbitro: Baracani di Firenze 4.5
Reti: 22' pt Brezovec, 44' Catellani pt (rig.), 41' st Catellani.
Note: giornata con cielo coperto, terreno in buone condizioni. Spettatori 5.737. Espulso Gyomber al 35' st. Ammoniti: Sauro, Calaiò, Piccolo, De Col, Gyomber. Angoli: 5-4.
----------------------------------

Sempre più in basso. In classifica e nel morale. Il Catania va alla deriva. La terza sconfitta consecutiva, maturata stavolta contro lo Spezia, lascia gli etnei in una desolante penultima posizione e con la concreta possibilità di scivolare all'ultimo posto, visto che in coda, a una lunghezza, c'è l'Entella che ha ben due partite in meno.
Cosentino e Pulvirenti dichiarano fiducia cieca in questa squadra e nelle sue possibilità di riconquistare la Serie A, ma il campo dice tutt'altra cosa. In questo momento la sgangherata banda di Sannino è in piena zona retrocessione e non accenna a rialzarsi. Assenze in quantità, episodi avversi e certe decisioni arbitrali come il ridicolo rigore accordato allo Spezia non bastano a giustificare un bilancio tanto magro nelle prime nove giornate (sei punti, una sola vittoria). [Continua a leggere l’articolo di Alberto Cigalini su Lasiciliaweb Sport]

TRAPANI - CROTONE 3-1
TRAPANI (4-3-3):
Gomis, Caldara, Pagliarulo, Terlizzi, Rizzato, Falco, Ciaramitaro, Aramu, Nadarevic, Abate, Mancosu.    A disp: Marcone, Dai, Pastore, Martinelli, Barillà, Feola, Iunco, Citro, Lombardi.  All. Boscaglia.
CROTONE (4-3-3): Secco, Zampano, Claiton, Cremonesi, Modesto, Suciu, Maiello, Dezi, Ciano, Beleck, Torregrossa.  A disp: Bajza, Gigli, Balasa, Martella, Minotti, Galardo, Oduamadi, Ricci, Padovan.  All. Drago.
Arbitro: Ros di Pordenone
-----------------------------------

Il Tapani torna alla vittoria contro il Crotone. I granata si impongono 3-1 al Provinciale. Apre le marcature Ciaramitaro al 29' del primo tempo, ma i calabresi riescono a pareggiare in avvio di ripresa, al 3', con Torregrossa.
I siciliani tornano in vantaggio con Mancosu al 17', mentre al 33' chiude la gara ancora Ciaramitaro.

[Fonte: Lasiciliaweb Sport]

20 ottobre 2014
Condividi:
Contenuti Sponsorizzati
Cesti bianchi x 3  in willow e Lanterna Verde - Sconti per Fioristi e Aziende
Noleggio Auto Palermo
Bonus Vacanze 2021

Bonus Vacanze 2021

72,00 € 80,00 €
Porta in laminato/ Art. Clio P Cascio Antonio
Nastro Raso plissè  H 20 x 10 mt - Sconti per Fioristi e Aziende
PELLICOLE OSCURANTI PER AUTO
Ti potrebbe interessare anche
Vedi tutte le notizie
Contenuti Sponsorizzati

Offerte & Promozioni

PELLICOLA PER AUTO TURONE AGRIGENTO- SCEGLI LA PELLICOLA GIUSTA PER TE!
Lavabo da appoggio ovale

Lavabo da appoggio ovale

Offerta valida dal 01/01/2021 al 31/12/2021
OFFERTA BLOCCO DA 10 x 20 x 50  CM

OFFERTA BLOCCO DA 10 x 20 x 50 CM

fino ad esaurimento Scorte
PILASTRO FINTA PIETRA + VASO A CALICE

PILASTRO FINTA PIETRA + VASO A CALICE

Offerta valida dal 04/02/2021 al 03/08/2021
COPPIA DI LEONI IN CEMENTO BIANCO DA GIARDINO

COPPIA DI LEONI IN CEMENTO BIANCO DA GIARDINO

Offerta valida dal 04/02/2021 al 03/08/2021

Aziende consigliate

Tu piaci a Guidasicilia.
Guidasicilia piace a te?
= Hai già dato il MI PIACE
= Puoi dare ora il MI PIACE