Nel Sud lenta la penetrazione di Internet

 

Internet: rivoluzione digitale a rilento

Nel sud la rivoluzione digitale va a rilento.

Lo dicono i dati Sirmi elaborati dal centro studi della fondazione Ambrosetti e dall'Unione degli industriali di Prato.

In Sicilia ad esempio solo il 4% delle imprese siciliane ha un proprio sito web.

E se l'isola sta un po' meglio delle altre regioni meridionali, resta comunque lontana dal centro-nord, il cui tasso di penetrazione nella rete va dal 26% delle imprese marchigiane al 44% della Lombardia e al 51% del Friuli.

In Sicilia questo tasso scivola al 16%.
Meglio, comunque del 9% della Calabria e del 7% fatto registrare dalla terra di Tiscali, la Sardegna.

La Campania è invece all'11%, l'Abruzzo al 15%.



5 settembre 2001
Condividi:
Ti potrebbe interessare anche
Vedi tutte le notizie