Nell'isola cresce la qualità delle produzioni agroalimentari

Premiata la scelta di fare rotta sulla produzione di qualità

La rivoluzione agroalimentare siciliana è guidata da vino e olio.

Sebbene diminuiscano i quantitativi di prodotto esportato aumenta però la qualità e dunque il valore aggiunto
Risulta dal primo rapporto sul settore secondo il quale l'anno scorso nell'isola si è fatturato 7.347 miliardi, il 4 per cento in più rispetto al '99.

Riguardo al vino, a fronte di un calo dell'export (dai 202 miliardi del '99 ai 175 miliardi del 2000), il valore medio unitario del vino è cresciuto del 6,8 per cento.
Si premia quindi la scelta di fare rotta sulla produzione di qualità.

Per l'olio una crescita consistente del valore medio (6%), a testimonianza del considerevole numero di aziende che creano etichette di qualità, magari da vendere attraverso Internet.

Seguirà la qualificazione del settore agrumicolo, storico fiore all'occhiello dell'agricoltura siciliana?

7 agosto 2001
Condividi:
crio gel anticellulite collistar GEL

crio gel anticellulite collistar GEL

Massaggi e relax
36,40 € 52,00 €
Borsa a Spalla Uomo, 4.50x26x23 cm  GAUDI Linea Bside
Assistenza legale in sede
Preventivi Vetture
Spighe di grano stabilizzato

Spighe di grano stabilizzato

Piante artificiali
3,99 €
Ti potrebbe interessare anche
Vedi tutte le notizie

Offerte & Promozioni

CARGLASS LERCARA FRIDDI

CARGLASS LERCARA FRIDDI

Vetri e cristalli per veicoli - riparazione e sostituzione
CARGLASS CORLEONE

CARGLASS CORLEONE

Vetri e cristalli per veicoli - riparazione e sostituzione
CARGLASS CASTRONOVO DI SICILIA

CARGLASS CASTRONOVO DI SICILIA

Vetri e cristalli per veicoli - riparazione e sostituzione

Aziende consigliate