NON COMPRARE AUTO FIAT

Il Codacons propone il 'provocatorio' sciopero dei consumatori siciliani contro la Fiat

Il segretario nazionale del Codacons, Francesco Tanasi, lancia l'ennesima provocazione: "Non comprare auto Fiat". Una proposta provocatoria come segno di solidarietà dei consumatori nei confronti degli operai dello stabilimento di Termini Imerese, impegnati, assieme ai lavoratori delle aziende dell'indotto, nella vertenza contro la decisione del Lingotto di non produrre più auto dal 2012.
"Per la prima volta in Italia consumatori e lavoratori potrebbero trovarsi insieme per una battaglia che li vede solidali contro un provvedimento assolutamente da evitare: la chiusura dello stabilimento Fiat di termini Imerese. Per questo proponiamo lo sciopero dei consumatori contro la Fiat. Non comprate auto Fiat" afferma Tanasi, in un messaggio lanciato per sensibilizzare tutti i consumatori siciliani al grave problema che riguarda centinaia di lavoratori che potrebbero entro breve trovarsi senza lavoro per una decisione che va contrastata a tutti i livelli. "Rivolgete le vostre intenzioni di acquisto ad altre marche - ha detto ancora Tanasi - per far capire che la Sicilia non è più una terra di conquista, ma una regione produttiva con lavoratori che hanno una loro dignità e che non possono trovarsi improvvisamente senza la possibilità di sfamare le loro famiglie" . [www.codacons.it]

7 dicembre 2009
Condividi:
Borsa a Spalla Uomo, 4.50x26x23 cm  GAUDI Linea Bside
crio gel anticellulite collistar GEL

crio gel anticellulite collistar GEL

Massaggi e relax
36,40 € 52,00 €
Assistenza legale in sede
Preventivi Vetture
Ti potrebbe interessare anche
Vedi tutte le notizie

Offerte & Promozioni

CARGLASS LERCARA FRIDDI

CARGLASS LERCARA FRIDDI

Vetri e cristalli per veicoli - riparazione e sostituzione
CARGLASS CORLEONE

CARGLASS CORLEONE

Vetri e cristalli per veicoli - riparazione e sostituzione
CARGLASS CASTRONOVO DI SICILIA

CARGLASS CASTRONOVO DI SICILIA

Vetri e cristalli per veicoli - riparazione e sostituzione

Aziende consigliate