Nuova scossa in Sicilia centrale

Il sisma, di magnitudo 2.5, è stato registrato al confine tra le province di Messina ed Enna

Una nuova scossa sismica di magnitudo 2.5 è stata registrata ieri sera alle 20.19 nella Sicilia centrale, nella stessa zona dove domenica mattina il terremoto aveva provocato panico tra la popolazione (LEGGI).
L'epicentro è stato localizzato dai sismografi dell'Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia a 7,8 chilometri di profondità sui monti Nebrodi, al confine tra le province di Messina ed Enna. Nei paesi colpiti dal sisma - Capizzi, Cerami, Troia, Nicosia - la scossa non è stata avvertita dalla popolazione e non ha provocato danni.

10 novembre 2009
Condividi:
Ti potrebbe interessare anche
Vedi tutte le notizie