Acquisti in città

Offerte, affari del giorno, imprese e professionisti, tutti della tua città

vai a Shopping
vai a Magazine

Nuovo allarme inquinamento a Bellolampo

Blitz alla discarica di Palermo da parte dei componenti della III Commissione consiliare del Comune

Contenuti Sponsorizzati
Bracciale artigianale Lemerabiglie marettimo
Prove Tecniche 3
Cavidotto Flessibile Grigio 90
FENDER CLASSIC SERIES WOOD BLACK CASE JAZZMASTER JAGUAR

Blitz, stamane, alla discarica di Bellolampo a Palermo da parte dei componenti della III Commissione consiliare del Comune. La visita ispettiva è stata sollecitata, tra gli altri, dal consigliere di Forza Italia, Angelo Figuccia, che lancia un nuovo allarme inquinamento e chiede al Prefetto di convocare il comitato per l’ordine e la sicurezza pubblica.
"Risulta - spiega Figuccia - che non sia ancora avvenuta la consegna dell’ultima vasca e questo crea numerosi problemi nella gestione dei rifiuti, divenuta rischiosa sia per i dipendenti costretti a lavorare in condizioni di sicurezza non adeguate, che per i cittadini esposti a rischi di inquinamento non indifferenti". "L’infiltrazione di acqua nella massa dei rifiuti, la loro decomposizione e l’eccessiva compattazione dovuta alla carenza di adeguati spazi, hanno generato - aggiunge - quantità notevoli di percolato, liquido altamente inquinante e pericoloso per la salute umana".

"Vogliamo toccare con mano - prosegue Figuccia - la situazione, per comprendere il livello di gravità a cui sono esposti i palermitani in maniera del tutto inconsapevole e capire se e cosa sta facendo l’azienda per la risoluzione di questo problema. Le numerose denunce dei lavoratori mi hanno notevolmente allarmato perché ci troviamo di fronte ad un concreto rischio tracimazione, per non parlare poi delle infiltrazioni nelle falde acquifere, che richiederebbero specifiche indagini conoscitive con relativa analisi delle acque e delle esalazioni dei cattivi odori, che trasportate dal vento viaggiano nell’aria rendendola irrespirabile. Considerato che la discarica nasce in prossimità di luoghi abitati, dove sono presenti anche allevamenti di animali al pascolo, da cui viene prodotto latte e derivati e campi dove vengono coltivati ortaggi, destinati al consumo, la vicenda rischia di assumere toni di gravità estrema per non dire apocalittica, al momento sottovalutata da tutte le istituzioni".

"La situazione si è aggravata - dice il consigliere comunale - da quando non c’è più il Commissario della Regione e l’azienda Rap che gestisce la discarica non è nelle condizioni di fare alcun tipo di programmazione a causa di una totale insufficienza fondi che il Comune dovrebbe invece erogare". "Chiedo sin da ora - prosegue Figuccia - un intervento urgente al sindaco Orlando per scongiurare rischi per la salute di tutti i cittadini. E’ necessario inoltre un intervento urgente da parte del Prefetto affinché venga convocato il Comitato per l’ordine e per la sicurezza pubblica". "Se non dovessi avere rassicurazioni in tal senso - conclude Figuccia - , trascorrerò il Ferragosto con i lavoratori presenti in discarica in segno di solidarietà nei loro confronti, ma anche di protesta per dare voce a tutti quei cittadini che rischiano inconsapevolmente la loro salute e quella dei loro figli". [Fonte: Italpress - Corriere del Mezzogiorno]

13 agosto 2014
Condividi:
Contenuti Sponsorizzati
Bracciale artigianale Lemerabiglie marettimo
Prove Tecniche 3
Cavidotto Flessibile Grigio 90
FENDER CLASSIC SERIES WOOD BLACK CASE JAZZMASTER JAGUAR
Ti potrebbe interessare anche
Vedi tutte le notizie
Contenuti Sponsorizzati

Offerte & Promozioni

PREBIT - GUAINA 4 MM IN POLIESTERE "NERISSIMA TOP" -10°, PIEGAMENTO A FREDDO
FORNITURA E INSTALLAZIONE
OSCURAMENTO CRISTALLI MONTALLEGRO CAMASTRA ALESSANDRIA DELLA ROCCA

OSCURAMENTO CRISTALLI MONTALLEGRO CAMASTRA ALESSANDRIA DELLA ROCCA

Offerta valida dal 02/03/2017 al 02/07/2017
FONTANA A TRE PIANI IN CEMENTO BIANCO PER ESTERNO

FONTANA A TRE PIANI IN CEMENTO BIANCO PER ESTERNO

Offerta valida dal 04/02/2021 al 03/08/2021

Aziende consigliate

Tu piaci a Guidasicilia.
Guidasicilia piace a te?
= Hai già dato il MI PIACE
= Puoi dare ora il MI PIACE