Crea GRTAIS la tua Vetrina su guidasicilia.it. Fai sapere anche se consegni a domicilio. Gratis per sempre.

Acquisti in città

Offerte, affari del giorno, imprese e professionisti, tutti della tua città

vai a Shopping
vai a Magazine

Parmalat chiude per 4 mesi la Emmegi di Termini Imerese (PA), dove si producono i succhi Santal

Lo stabilimento si fermerà per quattro mesi, lavoratori in cassa integrazione a zero ore

Contenuti Sponsorizzati
Sollevatori Jost
Misura della radioattività
CUOIO  SNIPER DIAM. 14 MM
Set 2 tazze caffè con piattino in porcellana  Egan That's amore
Ampolla Argentata Multiflor H 50  - Sconti per Fioristi e Aziende

Alla luce della nuova stesura del piano industriale Parmalat, l'azienda si riconferma internazionale ma "lascia aperte forti tensioni occupazionali - spiega la Flai CGIl di Parma - che devono trovare una risposta adeguata". La Parmalat passerebbe da 32.000 occupati a 17.000, con una presenza in 12 paesi rispetto ai precedenti 32.
I siti produttivi si ridurrebbero a 81, rispetto agli attuali 132, ed i marchi dai 130 attuali ai futuri 30. Per quanto riguarda il nostro paese non verrebbero considerate strategiche le produzioni del forno (4 stabilimenti di cui 2 al Nord e 2 al Sud per circa 450 dipendenti) e la Emmegi di Termini Imerese (PA) che occupa tra fissi e stagionali circa 150 lavoratori.

Infatti, sono quattro i mesi di chiusura dello stabilimento in provincia di Palermo e cassa integrazione a zero ore per gli 80 dipendenti. Questa la previsione del commissario della Parmalat, Enrico Bondi, per la fabbrica Emmegi di Termini Imerese, dove si producono succhi freschi e concentrati commercializzati con il marchio Santal, coinvolta nella crisi finanziaria del gruppo di Collecchio.

La proposta è stata formalizzata martedì scorso a Palermo da Domenico Massaro, delegato dal commissario che ha partecipato alla riunione con l'assessore regionale all'Industria Marina Noè, i sindacati degli agricoli, le confederazioni professionali e alcune associazioni dei produttori.
Secondo Salvatore Lo Balbo della Flai-Cgil, la chiusura temporanea dello stabilimento sarebbe dovuta all'esigua quantità di arance rosse tra le scorte in magazzino e nelle celle frigorifere. La materia prima sarebbe trasferita e confezionata in alcuni impianti di Collecchio, in attesa della prossima campagna agrumaria quando la Emmegi tornerebbe a produrre.

Attualmente una decina di lavoratori della fabbrica sono in cassa integrazione e il resto lavora con l'orario ridotto al 50 per cento.
Per la prossima campagna agrumaria, che si aprirà a dicembre, il gruppo Parmalat ha manifestato ai produttori siciliani l'esigenza di avere conferite almeno 50 mila tonnellate di arance rosse. Le trattative con i produttori cominceranno a settembre e si dovranno concludere entro il primo novembre.

7 agosto 2004
Condividi:
Contenuti Sponsorizzati
Sollevatori Jost
Misura della radioattività
CUOIO  SNIPER DIAM. 14 MM
Set 2 tazze caffè con piattino in porcellana  Egan That's amore
Ampolla Argentata Multiflor H 50  - Sconti per Fioristi e Aziende
Ti potrebbe interessare anche
Vedi tutte le notizie
Contenuti Sponsorizzati

Offerte & Promozioni

MARMI E LAPIDI
OFFERTA OLIO BARDAHL XTR C60 RACING 39.67 ( 10W60 - 20W60)

OFFERTA OLIO BARDAHL XTR C60 RACING 39.67 ( 10W60 - 20W60)

Offerta valida dal 01/10/2021 AL 31/12/2021
Sconto in fattura del 50%

Sconto in fattura del 50%

Offerta valida fino al 30/12/2021
Cambia le porte e le paghi la metà

Cambia le porte e le paghi la metà

Offerta valida fino al 31/07/2021
OFFERTA OLIO MOTUL 300V 15w50 - 20w60  LT.2

OFFERTA OLIO MOTUL 300V 15w50 - 20w60 LT.2

Offerta valida dal 01/10/2021 AL 31/12/2021

Aziende consigliate

Tu piaci a Guidasicilia.
Guidasicilia piace a te?
= Hai già dato il MI PIACE
= Puoi dare ora il MI PIACE