Crea GRTAIS la tua Vetrina su guidasicilia.it. Fai sapere anche se consegni a domicilio. Gratis per sempre.

Acquisti in città

Offerte, affari del giorno, imprese e professionisti, tutti della tua città

vai a Shopping
vai a Magazine

Per i pensionati italiani arriva la InpsCard, il ''bancomat previdenziale'' per ritirare la pensione

Da un accordo tra Inps e Poste Italiane, arriveranno entro agosto , in via sperimentale, in tutta Italia

Contenuti Sponsorizzati

Inps e Poste Italiane annunciano una novità per gli oltre sei milioni di pensionati Inps che ogni mese riscuotono l'assegno negli uffici postali. In un futuro prossimo, infatti, sarà possibile chiedere all'Istituto di previdenza sociale l'InpsCard, qualcosa di molto simile ad un bancomat, con il quale si potrà prelevare gratuitamente la propria pensione presso tutti gli sportelli automatici delle Poste (i Postamat, già molto diffusi su tutto il territorio nazionale).

Reso possibile da un accordo tra l'Inps e le Poste, il servizio, oltre ad evitare le file e il rischio di rapine, consentirà di riscuotere la pensione anche quando gli uffici postali sono chiusi e di ritirare il denaro un po' alla volta a seconda dell'importo di cui si ha bisogno. La pensione comunque sarà accreditata sull'InpsCard il primo giorno del mese, e il pensionato quindi avrà a disposizione una sorta di 'carta prepagata' con cui, oltre a prelevare denaro, potrà pagare bollettini e acquistare nei negozi e supermercati convenzionati.

"E' uno strumento indipendente dal conto corrente - spiegato Massimo Sarmi, amministratore delegato di Poste Italiane - è un servizio gratuito e immagino che possa diventare il mezzo di riscossione prevalente. Si potrà prelevare l'importo di cui si ha bisogno in assoluta tranquillità e sicurezza". "Sarà un servizio gratuito, volontario e sperimentale - ha aggiunto il presidente dell'Inps, GianPaolo Sassi - i pensionati interessati sono i 6,5 milioni che adesso riscuotono la pensione agli sportelli delle Poste. Chi vorrà, comunque, potrà continuare a mantenere la riscossione allo sportello".

Come funziona l'InpsCard

- L'Inps verserà l'importo della pensione il primo giorno del mese.
- La tessera in formato carta di credito non fa riferimento a un conto corrente, ma sarà utilizzabile solo fino a esaurimento del denaro accreditato dall'Istituto per la pensione.
- Si potrà prelevare la pensione (o parte di essa) in tutti i 14.000 uffici postali italiani e nei 2.800 sportelli automatici dell'azienda, oltre ai 30.000 sportelli bancari convenzionati (in questi ultimi casi al costo di 1,75 euro per operazione).
- Ad ogni prelievo si può richiedere la ricevuta sul saldo rimanente.
- La carta sarà attivata solo se lo si richiede. Si compilerà un modulo e si riceverà il Pin (un codice segreto) per utilizzarla.
- Potrà essere possibile il ritiro della pensione anche da parte di una persona delegata.
- Con l'InpsCard si potranno pagare bollettini postali ma anche fare acquisti, nei limiti consentiti dal denaro presente sulla carta, nei negozi e nei supermercati convenzionati (quelli con il logo Maestro).

29 giugno 2004
Condividi:
Contenuti Sponsorizzati
Ti potrebbe interessare anche
Vedi tutte le notizie
Contenuti Sponsorizzati

Offerte & Promozioni

Cambia le porte e le paghi la metà

Cambia le porte e le paghi la metà

Offerta valida fino al 31/07/2021
VISMARA BENESSERE LETTINO LUMIA  2021
Promo 2° Occhiale

Promo 2° Occhiale

sempre attiva
FOTO CERAMICHE
PROMO CARTA DA PARATI

PROMO CARTA DA PARATI

valida fino al 31/12/2021

Aziende consigliate

Tu piaci a Guidasicilia.
Guidasicilia piace a te?
= Hai già dato il MI PIACE
= Puoi dare ora il MI PIACE