Presentato a Palermo ''Visioni della Fine'', una raccolta di saggi sull'immaginario della fine del mondo in letteratura, arte e cinema

Un libro di Michele Cometa. Primo titolo nel catalogo della giovane casa editrice :duepunti

Contenuti Sponsorizzati
HOHNER CHROMONICA DISCOVERY 7542/48 IN DO
Poltrone
Realizzazione Impianti Enologici
Ramo foglie cristal H 61

Michele Cometa
Visioni della fine. Apocalissi, catastrofi, estinzioni
Edizione :duepunti edizioni, Palermo

E' stato presentato ieri all'Istituto dei ciechi ''Florio e Salamone'' di Palermo il libro del prof. Michele Cometa, ''Visioni della fine. Apocalissi, catastrofi, estinzioni'', edito dalla casa editrice :duepunti.
Alla presentazione oltre all'autore sono intervenuti, la teologa Cettina Militello, Leoluca Orlando, presidente dell'Istituto per il Rinascimento Siciliano e Salvatore Serio, presidente della Società Astronomica Italiana, che hanno discusso con l'autore i temi portanti del volume, in una fitta rete di collegamenti e citazioni che rivelano legami sorprendenti e suggestivi, che si rispecchiano nell'attualità della cronaca all'indomani dell'11 settembre: lo scrittore Kafka, i filosofi Derrida e Blumenberg, la canzone The end di Jim Morrison, Apocalypse Now di Francis Ford Coppola, la letteratura apocalittica, l'astronomia settecentesca, l'indagine teologica sul Giudizio finale e le mitologie popolari sulla distruzione del mondo.

Un percorso, insomma, dentro il cosiddetto pensiero della fine, che è ormai una vera e propria costante della cultura occidentale che influenza profondamente il pensiero contemporaneo e la rappresentazione attuale del mondo.
 
L'autore
Michele Cometa (Palermo 1959) è in Italia uno dei massimi esperti di Letterature comparate. Tra le sue più recenti pubblicazioni: Dizionario degli studi culturali (2004) e Parole che dipingono.
Letteratura e cultura visuale tra Settecento e Novecento (2004).

Estratti da ''Visioni della fine. Apocalissi, catastrofi, estinzioni''
''Il mito non è mai stato altro che una forma raffinata di oblio a cui l'umanità è ricorsa per sopportare le sue ferite, quella stessa ferita che neanche Prometeo riesce a tollerare e che lo costringe a farsi imperturbabile roccia, e alla quale ha però affidato nel contempo tutte le sue speranze e tutte le sue utopie. Sul fondo del Léthe il progetto dell'umanità, sempre revocabile e dunque potenzialmente sempre nuovo, scorre cullato dalla mitologia, non cercando di far riaffiorare le improbabili madri d'ogni storia o incantandosi nella contemplazione della propria creatività, ma abbandonandosi piuttosto alla corrente, riconoscendo la propria essenza metamorfica, l'umana debolezza e salvezza dell'oblio''.

''La domanda che ci accompagnerà sino alla fine è insomma: in Apocalypse Now Coppola intende costruire un mito apocalittico o la sua non è piuttosto una mitologizzazione dell'apocalisse?
È questo il suo progetto, come sembrerebbe pretendere il titolo? Si può catalogare il film di Coppola nell'ambito della letteratura apocalittica?
E, più in generale, si dà una mitologizzazione dell'apocalisse che non si costituisca a sua volta come un mito apocalittico?''.

:duepunti EDIZIONI
Il piano editoriale prevede saggi, romanzi, opere di narrativa, e una scelta di classici orientata su titoli poco noti di autori affermati, rivolgendosi a un ampio pubblico .
La linea guida è la cultura europea, considerata dal punto di vista della costituzione di un'identità, nel segno del confronto tra culture e declinata in una molteplicità di campi di interesse: la formazione dell'immaginario contemporaneo, il grande romanzo della psicologia, la genesi delle lingue e le mutazioni degli stili letterari, i personaggi che pur essendo marginali sono segno di un'epoca.

22 dicembre 2004
Condividi:
Contenuti Sponsorizzati
HOHNER CHROMONICA DISCOVERY 7542/48 IN DO
Poltrone
Realizzazione Impianti Enologici
Ramo foglie cristal H 61
Ti potrebbe interessare anche
Vedi tutte le notizie
Contenuti Sponsorizzati

Offerte & Promozioni

profumo uomo -donna SAPHIR

profumo uomo -donna SAPHIR

FINO AD ESAURIMENTO SCORTE
Vaso sopseso Kerasan Ego

Vaso sopseso Kerasan Ego

OFFERTA VALIDA FINO AL 28/02/19
Remedy Week

Remedy Week

DAL 18 AL 23 FEBBRAIO
Pensile 1 anta laccato grigio opaco

Pensile 1 anta laccato grigio opaco

OFFERTA VALIDA FINO AL 28/02/19
Lavabo sospeso Nativo

Lavabo sospeso Nativo

OFFERTA VALIDA FINO AL 28/02/19

Aziende consigliate