Prix Italia 2004

Il prestigioso concorso internazionale per programmo radio, tv e web ospite di nuovo a Catania

PRIX ITALIA 2004
- La Membership
- L'Evento
- Il Concorso
- I Premi
- I numeri del Prix Italia
- Il Mondo del Prix Italia


Il Prix Italia è il più antico e prestigioso concorso internazionale per programmi radio, tv e web. I premi vengono assegnati a programmi di elevata qualità nella categoria drama (opere singole e opere seriali), documentari (culturali e d'attualità), performing arts (televisione) e della musica (radio).
Il Prix Italia venne fondato dalla RAI a Capri nel 1948 ed è giunto alla sua 56a edizione nel 2004. La manifestazione ha avuto luogo in tutte le principali città d'arte italiane, fatto che ha contribuito al suo straordinario prestigio internazionale.
Nell'albo d'oro del Prix Italia figurano i nomi degli autori, registi e produttori e scrittori che hanno fatto la storia della radio e della televisione nel mondo. Non si contano le personalità che, nel corso degli anni hanno presentato le loro opere in concorso scrittori come: Jean Anouilh, Riccardo Bacchelli, Heinrich Böll, Bertholt Brecht, Italo Calvino, Jean Cocteau, Eduardo De Filippo, Marguerite Duras, Friedrich Dürrenmat, Umberto Eco, Max Frisch, John Osborne, Alain Robbe-Grillet, Françoise Sagan; registi come David Attenborough, Ermanno Olmi, Sidney Pollack, Francesco Rosi, Roberto Rossellini, John Schlesinger, Andrej Wajda, Krzystof Zanussi. Tra i vincitori figurano nomi altrettanto illustri come: Samuel Beckett, Ingmar Bergman, Peter Brook, René Clair, Federico Fellini, Werner Herzog, Peter Greenway, Eugène Ionesco, Kean Loach, Harold Pinter, Dylan Thomas.

La Membership
Fanno parte del Prix Italia, come soci e membri effettivi, 75 Enti Radiotelevisivi pubblici e privati, in rappresentanza di oltre 60 paesi dei cinque continenti. Solo se si è membri del Prix si può presentare un programma in concorso. Tra i premi e i festival internazionali la struttura organizzativa e decisionale è unica al mondo Infatti i delegati deliberano la linea editoriale del Prix ed eleggono il Presidente (che per l'edizione del 2002 è Frank Dieter Freiling, della ZDF, la più importante emittente Tedesca). Quindi partecipano alla sessione per incontrarsi, per aggiornare i criteri dell’alta qualità dei programmi e dei palinsesti, per impostare e concludere accordi ed inviano i loro programmi. La RAI nomina il Segretario Generale fra i suoi massimi dirigenti: attualmente in carica è il Dott. Alessandro Feroldi.

L'Evento
Il concorso si svolge nella seconda metà di settembre, accompagnato da una serie di eventi culturali e da performance di grande livello qualitativo. Ogni anno partecipano al Prix Italia centinaia di prestigiosi rappresentanti delle emittenti di tutto il mondo: registi, produttori, scrittori, parimenti è presente un numero considerevole di giornalisti italiani e stranieri.
La RAI assicura un'ampia copertura dell'evento nelle rubriche di informazione sia radiofoniche che televisive. Inoltre sono trasmessi in diretta spettacoli e programmi radiofonici televisivi di alto livello culturale come il concerto dell'Orchestra Sinfonica della Rai e la cerimonia di premiazione con grandi artisti internazionali.
Il Prix Italia dedica particolare attenzione al territorio, attraverso un piano promozionale vasto e diversificato secondo le sfere d'interesse delle tematiche del Prix, rivolto al grande pubblico e a gruppi mirati.
Durante il Prix Italia la RAI presenta al pubblico tre anteprime di fiction e documentari che meglio rappresentano la stagione successiva con la presenza di attori e registi. Allo stesso tempo i direttori dei tre canali della RAI illustrano alla stampa nazionale ed internazionale i palinsesti dell'autunno ed inverno.

Il Concorso
Il Prix Italia - Primo Premio Radiotelevisivo Internazionale (fondato dalla Rai nel 1948) e certamente uno dei più prestigiosi - ha una struttura del tutto originale nello scenario dei festival internazionali. Comprende infatti come membri attivi circa 80 organismi radiotelevisivi pubblici e privati, in rappresentanza di oltre 40 paesi dei cinque continenti. Essere membri è una condizione vincolante per inviare i programmi in concorso.
I rappresentanti degli organismi radiotelevisivi si riuniscono due volte all’anno in assemblea per le decisioni principali ed eleggono il Presidente che, per il biennio 2002 - 2003, è Frank Dieter Freiling, controller degli Affari Internazionali della ZDF tedesca.
La RAI nomina tra i suoi alti dirigenti il Segretario Generale: dal 2003 è Alessandro Feroldi, giornalista, già Responsabile delle Pubbliche Relazioni e prima conduttore e inviato di politica estera del TG1.
Nella settimana di svolgimento del Prix, i programmi vengono esaminati e giudicati da 7 giurie internazionali (3 per la Radio, 3 per la Televisione, 1 per il Web), composte da registi, produttori, dirigenti di organismi radiotelevisivi, studiosi di grande esperienza e professionisti indipendenti: tutti inviati a proprie spese dagli organismi membri, secondo un rigido criterio di rotazione pensato dai fondatori per garantire l’integrità e la qualità delle giurie stesse (caratteristiche effettivamente riconosciute in tutti questi anni come un forte segno distintivo del Premio).
Si tratta del più ampio corpo di giurati professionali tra tutti i premi e festival radiotelevisivi del mondo.

Il Prix Italia assegna i seguenti premi:
TELEVISIONE
1 Performing Arts - opera creativa di musica, teatro, danza, arti figurative
2 Documentario sulla musica e le arti
3 TV movie e mini-series
4 Series e serial
5 Documentario culturale e d’interesse generale
6 Documentario d’attualità

RADIO
1 Opera di creatività musicale - 2 Programma sulla musica - 3 Fiction radiofonica originale - 4 Adattamento radiofonico - 5 Documentario culturale e di interesse generale - 6 Documentario d'attualità

WEB
1 Area tematica specifica
2 Comunicazione digitale - innovazione estetica e tecnologica
3 Convergenza multimediale - prodotti audiovisivi cross-media


Viene assegnato anche un PREMIO SPECIALE "Comunicazione per la vita".

I numeri del Prix Italia
Visioni/audizioni di programmi in concorso da parte degli addetti ai lavori diversi dai giurati: 7923
Emissioni radiotelevisive quotidiane dal luogo del Prix Italia: 52
Anteprime fiction reti Rai con spettatori: 5560
Emittenti partecipanti: 70
Nazioni partecipanti: 40
Programmi in concorso: 222
Programmi televisivi in concorso: 110
Programmi radiofonici in concorso: 79
Siti web in concorso: 33
Presenze stranieri: 911
Giornalisti italiani e stranieri: 252
Addetti ai lavori: 720
Premi televisivi: 6
Premi radiofonici: 6
Premi web: 6
Giurie: 9
Giurati professionisti: 82

www.prixitalia.rai.it

10 settembre 2004
Condividi:
PARABREZZA PIAGGIO VESPA GIVI LX

PARABREZZA PIAGGIO VESPA GIVI LX

Kit riparazione parabrezza
proposto da Lombardomoto srl
50,41 €
Paperelle in resina con stecca

Paperelle in resina con stecca

Articoli per la festa
2,03 €
Outdoor  Varaschin

Outdoor Varaschin

Mobili-sedie da esterno
M-AUDIO OXYGEN 61 MK4

M-AUDIO OXYGEN 61 MK4

Amplificatori per strumenti musicali
155,00 €
Ti potrebbe interessare anche
Vedi tutte le notizie

Offerte & Promozioni

CARGLASS BUSETO PALIZZOLO

CARGLASS BUSETO PALIZZOLO

Vetri e cristalli per veicoli - riparazione e sostituzione
GHIACCIO  PALERMO E PROVINCIA

GHIACCIO PALERMO E PROVINCIA

Depurazione e trattamento delle acque - impianti ed apparecchi
proposto da H2O
Carglass Porto Empedocle ora Doctorglass: sostituzione parabrezza per tutti i veicoli!

Carglass Porto Empedocle ora Doctorglass: sostituzione parabrezza per tutti i veicoli!

Vetri e cristalli per veicoli - riparazione e sostituzione
Carglass Gibellina

Carglass Gibellina

Vetri e cristalli per veicoli - riparazione e sostituzione
Mascara

Mascara

Prodotti cosmetici e da toeletta

Aziende consigliate