Acquisti in città

Offerte, affari del giorno, imprese e professionisti, tutti della tua città

vai a Shopping
vai a Magazine

Quando il pane era quotidiano...

Da un'analisi di Coldiretti: negli ultimi 10 anni gli italiani hanno dimezzato l'acquisto del pane

Contenuti Sponsorizzati
Interventi su Impianti Idrici
PANCREAS  A  PALERMO
Radiocomando Universale Rolling Code e codice fisso 280-868 Mhz
TOCA 2100 WHITE FIBERGLASS BONGOS
SIKASIL POOL Sika Italia
L'album dei ricordi

Con un ulteriore crollo del 3% degli acquisti nel 2015 i consumi di pane degli italiani si sono praticamente dimezzati negli ultimi 10 anni ed hanno raggiunto il minimo storico.
È quanto emerge da una analisi della Coldiretti dalla quale si evidenzia il record negativo con appena 85 grammi a testa al giorno per persona nell’anno appena passato.

"Con il taglio dei consumi - sottolinea la Coldiretti - si è verificata una svolta anche nelle abitudini a tavola e sale l’interesse per il pane biologico e, con l’aumento dei disturbi dell'alimentazione, sono nati nuovi prodotti senza glutine e a base di cereali alternativi al frumento (kamut, farro). Sempre più apprezzate - precisa la Coldiretti - sono dunque le varianti salutistiche e ad alto valore nutrizionale (a lunga lievitazione, senza grassi, con poco sale, integrale, a km 0 come il pane realizzato direttamente dai produttori agricoli di campagna amica anche con varietà di grano locali spesso di varietà salvate dall’estinzione".

Ad essere preferito, anche se il consumo è in costante calo, continua ad essere il pane artigianale che rappresenta l’88% del mercato ma - sottolinea la Coldiretti - cambia la pezzatura più gettonata che scende del 50% nei dieci anni, da 1,5 chili ad un solo chilo. A crescere sono invece il pane congelato e i prodotti sostitutivi del pane (grissini, crackers, pani morbidi) per i quali Databank ha stimato una crescita dell'1,2% nel 2015, mettendo in pericolo anche il futuro di figure professionali storiche dell'artigianato italiano come i fornai. "La spesa familiare in Italia per pane, grissini e crackers - stima la Coldiretti - ammonta a 8 miliardi all’anno".

Il calo ha avuto una accelerazione negli ultimi anni con il consumo di pane che nel 2010 era di 120 grammi a testa al giorno, nel 2000 di 180 grammi, nel 1990 a 197 grammi e nel 1980 intorno agli 230 grammi che sono valori comunque molto lontani da quelli dell’Unità d’Italia nel 1861 in cui - ricorda la Coldiretti - si mangiavano ben 1,1 chili di pane a persona al giorno.
"Il pane - continua la Coldiretti - ha perso addirittura il privilegio della quotidianità con quasi la metà degli italiani (46%) che mangia il pane avanzato dal giorno prima, con una crescente, positiva tendenza a contenere gli sprechi, ma si registra anche ad un ritorno al passato con oltre 16 milioni gli italiani che, almeno qualche volta, preparano il pane in casa, secondo il rapporto Coldiretti/Censis".

Secondo un sondaggio on line condotto dal sito www.coldiretti.it sono diverse le tecniche utilizzate per evitare lo spreco che una volta veniva considerato un vero sacrilegio, con il 18% degli italiani che surgela il pane, il 12% lo grattugia, il 15% lo dà da mangiare agli animali mentre nel 9% delle famiglie il pane non avanza mai. In molti utilizzano il pane raffermo per la preparazione di particolari ricette che vengono spesso dalla tradizione contadina, dalla panzanella al pane cotto con verdure, dalle bruschette alle polpette, dai canederli alla ribollita.

16 febbraio 2016
Condividi:
Contenuti Sponsorizzati
Interventi su Impianti Idrici
PANCREAS  A  PALERMO
Radiocomando Universale Rolling Code e codice fisso 280-868 Mhz
TOCA 2100 WHITE FIBERGLASS BONGOS
SIKASIL POOL Sika Italia
L'album dei ricordi
Ti potrebbe interessare anche
Vedi tutte le notizie
Contenuti Sponsorizzati

Offerte & Promozioni

Chi porta un amico trova un tesoro
CARGLASS ENNA  L’officina mobile per ogni evenienza!
SISTEMA DI VIDEOSORVEGLIANZA PERIMETRALE
Carglass Custonaci

Carglass Custonaci

31/12/2018
Pavimento Next ivory 45x45 gress porcellanato rettificato

Pavimento Next ivory 45x45 gress porcellanato rettificato

Offerta valida dal 01/05/2018 al 31/12/2020

Aziende consigliate

Tu piaci a Guidasicilia.
Guidasicilia piace a te?
= Hai già dato il MI PIACE
= Puoi dare ora il MI PIACE