Crea GRTAIS la tua Vetrina su guidasicilia.it. Fai sapere anche se consegni a domicilio. Gratis per sempre.

Acquisti in città

Offerte, affari del giorno, imprese e professionisti, tutti della tua città

vai a Shopping
vai a Magazine

Riserva naturale e corse d'auto: il circuito di Pergusa sarà spostato

Contenuti Sponsorizzati
Porte FerreroLegno EXIT
Finestre e Porte Finestre
Ventilatore a Piantana 3 Pale Diametro 40cm V-TAC 7922
L'autodromo di Pergusa sarà spostato.

Lo ha deciso qualche giorno fa il consiglio comunale di Enna, votando un documento unanime per sancire lo spostamento del circuito automobilistico e la risistemazione del bacino lacustre ormai riserva speciale.

La convivenza dell'autodromo con la riserva naturale di Pergusa ha pregiudicato in questi anni la sopravvivenza del bacino lacustre da un lato e ha limitato fortemente l'attività motoristica dall'altro.

L'autodromo dovrebbe essere spostato entro tre anni.
Durante questo periodo il consiglio comunale ha chiesto che siano rivisti i vincoli per l'attività motoristica in modo da potere utilizzare il circuito più a lungo durante l'anno.

Il nuovo autodromo dovrebbe sorgere nella zona dell'ex aeroporto militare nei pressi di Barrafranca. Un area di circa 100 mila metri quadrati.
La nuova struttura sarà realizzata con i fondi di Agenda 2000 che dovrebbero servire anche a riqualificare il bacino pergusano con la creazione di impianti turistici e sportivi.

12 marzo 2002
Condividi:
Contenuti Sponsorizzati
Porte FerreroLegno EXIT
Finestre e Porte Finestre
Ventilatore a Piantana 3 Pale Diametro 40cm V-TAC 7922
Ti potrebbe interessare anche
Vedi tutte le notizie
Contenuti Sponsorizzati

Offerte & Promozioni

OFFERTA OLIO MOTUL 300V 15w50 - 20w60  LT.2

OFFERTA OLIO MOTUL 300V 15w50 - 20w60 LT.2

Offerta valida dal 01/10/2021 AL 31/12/2021
I nostri primi Quarant'anni!!!
Promozione Vista/Sole
Promo 2° Occhiale

Promo 2° Occhiale

sempre attiva

Aziende consigliate

Tu piaci a Guidasicilia.
Guidasicilia piace a te?
= Hai già dato il MI PIACE
= Puoi dare ora il MI PIACE