Acquisti in città

Offerte, affari del giorno, imprese e professionisti, tutti della tua città

vai a Shopping
vai a Magazine

Se un saltimbanco diventa vice presidente...

Antonio Venturino, da attore della Commedia del'Arte alle stanze del "Palazzo"

Contenuti Sponsorizzati

Il nuovo vice presidente passerà alla storia del MoVimento 5 Stelle per aver ricevuto il primo incarico istituzionale alla Regione, pura fantasia fino a qualche mese fa.
Ecco come si presentava testualmente agli altri attivisti Antonio Venturino nel sito del movimento siciliano. "Mi chiamo Antonio Venturino, sono nato a Piazza Armerina (En) il 25 Febbraio del 1965. Mi occupo prevalentemente di Teatro, e negli ultimi 20 anni ho vissuto in Inghilterra, dove ho insegnato Commedia dell’Arte in diversi College ed Università. Anche se dall’esterno, mi sono sempre interessato di politica, ed anzi ho trovato nel teatro un fedele alleato per veicolare il mio pensiero". "Oggi però mi rendo conto che tutto ciò non basta più, che bisogna fare qualcosa di extra, il che vuol dire andare in prima linea o come molti amano dire "scendere in campo". Ed è proprio quello che intendo fare con il Movimento5stelle, che grazie ad internet ho potuto, pur vivendo in UK, seguire nelle sue diverse fasi, apprezzandone e condividendone contenuti ed idee. Non credo ci sia molto da aggiungere circa il mio passato, credo invece che ci sia molto da scrivere per il mio ed il nostro futuro. Spero che questo avventura sia l’inizio di una rivoluzione culturale che se sostenuta da tutti i Siciliani che come me amano la nostra terra, potrà ridare a tutti noi l’orgoglio di poter dire. Io sono Siciliano".

Tutti i benefit del vice presidente - "Non posso mica mettermi a lavorare con una bancarella qui fuori Palazzo dei Normanni" dice il neo vice presidente vicario dell'Assemblea regionale siciliana, Antonio Venturino, sottolineando, dopo aver consultato gli uffici dell'Ars cui in un primo momento aveva manifestato l'intenzione di non utilizzare i locali destinati al ruolo che ricoprirà da oggi, di non rinunciare all'ufficio e a "ciò che serve per poter svolgere bene il nuovo incarico".
Salvo poi ritrattare. Tra i benefit cui rinuncerà c'è l'auto blu. "Vado in bus, il biglietto da Piazza Armerina a Palermo costa 12 euro e 30 centesimi. Dato l'incarico istituzionale che ho ricevuto però dovrò prendere casa a Palermo, cercherò un piccolo appartamento, 300-400 euro al mese non di più e anzi se volete segnalarmene uno potete chiamare qui all'Ars", aggiunge Venturino rivolgendosi ai cronisti nella sala stampa dell'Ars.

Al "vicario" spetta il compito di presiedere le sedute d'aula tutte le volte che il presidente è impossibilitato a farlo: a lui è destinata una segreteria particolare con un budget di circa 10 mila euro mensili per il personale, più altri 30 mila euro all'anno per consulenze esterne, oltre all'auto blu con l'autista e un coadiutore da individuare fra il personale interno dell'Ars.
La segreteria del vicepresidente vicario è composta da due ampie stanze nel Palazzo dei Normanni, con arredi quadri di pregio, situata sul piano parlamentare. Oltre all'indennità parlamentare, al vicepresidente dell'Ars spetta un'integrazione di 3.244,22 euro al mese.

[Informazioni tratte da ANSA, Lasiciliaweb.it]

12 dicembre 2012
Condividi:
Contenuti Sponsorizzati
Ti potrebbe interessare anche
Vedi tutte le notizie
Contenuti Sponsorizzati

Offerte & Promozioni

DOCTORGLASS AGRIGENTO
Specchio cornice argento

Specchio cornice argento

OFFERTA VALIDA FINO AL 31/03/2020
Scopri il nuovo sito dedicato alla Sostituzione vetri auto!
GRES PORCELLANATO 60X60 EFFETTO CEMENTO

GRES PORCELLANATO 60X60 EFFETTO CEMENTO

DAL 01/07/19 AL 31/12/20
CARGLASS SCIACCA

CARGLASS SCIACCA

31/12/2018

Aziende consigliate

Tu piaci a Guidasicilia.
Guidasicilia piace a te?
= Hai già dato il MI PIACE
= Puoi dare ora il MI PIACE