Crea GRTAIS la tua Vetrina su guidasicilia.it. Fai sapere anche se consegni a domicilio. Gratis per sempre.

Acquisti in città

Offerte, affari del giorno, imprese e professionisti, tutti della tua città

vai a Shopping
vai a Magazine

Sicilia risvegliati dall'indecenza mafiosa

L'appello di Consolo nel ventennale della strage in cui morì il gen. Dalla Chiesa

Contenuti Sponsorizzati
PRESSO TERAPIA

PRESSO TERAPIA

69,00 € 300,00 €
RITUALE INDIANO PINDASWEDA
VALIGIE BORSE  LATERALI UNIVERSALI  PER MOTO  KAPPA KGR33 - KGR33N
Faretto da Parere GU10 DARSA 235T-UP
"Sicilia risvegliati. Dall'incuria, l'orrore, l'indecenza in cui ti ha ridotto la mafia".

È l'appello di Vincenzo Consolo nel ventennale della strage Dalla Chiesa: arriva da Corleone, dove oggi pomeriggio lo scrittore parteciperà alla tavola rotonda organizzata dall'Associazione Città Nuove.

E' l'unica manifestazione in memoria della terribile strage di via Carini a Palermo, dove morirono sotto i proiettili mafiosi, il gen. Carlo Alberto Dalla Chiesa e la sua compagna, Emanuela Setti Carraro.

Le manifestazioni ufficiali nel capoluogo sono state infatti tutte rimandate a domani per evitare la sovrapposizione logistica con gli eventi legati al meeting interreligioso organizzato a Palermo dalla comunità di Sant'Egidio.

"Tanti, troppi misteri dietro l'assassinio del generale prefetto - dice Consolo - oggi i siciliani devono avere la forza di tornare a chiedere verità e giustizia. Il potere gioca proprio sull'oblio della memoria. Così è potuto accadere che esponenti del nostro governo abbiano fatto dichiarazioni singolari. Come quella sulla necessità di convivere con la mafia: segno di ignoranza e incoscienza".

Insieme a Consolo, questo pomeriggio - a partire dalle 19.30 - ci saranno Leoluca Orlando e Giuseppe Cipriani, rispettivamente ex sindaci di Palermo e di Corleone.
L'appuntamento è nell'atrio del complesso San Ludovico.

Dopo il dibattito, la proiezione del film di Giuseppe Ferrara "Cento giorni a Palermo". "Questo viaggio verso Corleone, la cittadina dove il giovane capitano Dalla Chiesa iniziò la sua lotta - dice Giuseppe Cipriani - è anche il simbolo di un percorso che il movimento antimafia dovrebbe fare: per tornare a mobilitarsi, per evitare nuove pericolose sottovalutazioni".

Fonte: La Repubblica

3 settembre 2002
Condividi:
Contenuti Sponsorizzati
PRESSO TERAPIA

PRESSO TERAPIA

69,00 € 300,00 €
RITUALE INDIANO PINDASWEDA
VALIGIE BORSE  LATERALI UNIVERSALI  PER MOTO  KAPPA KGR33 - KGR33N
Faretto da Parere GU10 DARSA 235T-UP
Ti potrebbe interessare anche
Vedi tutte le notizie
Contenuti Sponsorizzati

Offerte & Promozioni

MARMI E LAPIDI
FINANZIAMENTI  A  FONDO  PERDUTO  2021
Gift Card

Gift Card

Offerta valida
Promozione Vista/Sole
OFFERTA OLIO MOTUL 300V 15w50 - 20w60  LT.2

OFFERTA OLIO MOTUL 300V 15w50 - 20w60 LT.2

Offerta valida dal 01/10/2021 AL 31/12/2021

Aziende consigliate

Tu piaci a Guidasicilia.
Guidasicilia piace a te?
= Hai già dato il MI PIACE
= Puoi dare ora il MI PIACE