Successo per Stragusto 2018

Successo per Stragusto 2018

Grande partecipazione per la Festa del Cibo da Strada e dei Mercati a Trapani

È stata accolta con tanta partecipazione ed entusiasmo la decima edizione di Stragusto, il Festival del cibo da strada e dei mercati che si è appena concluso e che è ormai un appuntamento fisso a Trapani per gli amanti dello street food.

Cinque intensi giorni di manifestazione (dal 25 al 29 luglio) che ha riempito di profumi, colori e sapori piazza Mercato del Pesce. I presenti hanno avuto modo di gustare le varie specialità proposte dai produttori del cibo da strada, veri e propri custodi di una tradizione che riguarda gusti, usi e costumi della propria area di provenienza.

Stragusto, il Festival del cibo da strada e dei mercati a Trapani

Un vero e proprio tour culinario intorno all'area del mediterraneo, con i sapori siciliani e tunisini ma non sono mancati sapori provenienti da altre regioni d’Italia come la puglia e la toscana e sapori internazionali come quelli rumeni e del Madagascar.

Il "Lampredotto" fiorentino, ormai ospite fisso di Stragusto, il Festival del cibo da strada e dei mercati

Una vera e propria certezza per gli habitué della manifestazione è lo stand dei sapori fiorentini di Luca Cai, chef dell'Osteria - Tripperia "Il Magazzino" a Firenze che da ben dieci anni propone il suo panino con il lampredotto, riscuotendo sempre un notevole successo. Ma sono state tante le novità apprezzate dai visitatori come la tipica bombetta pugliese, le crispelle catanesi, le scacce ragusane, lo street food a base di sarde di Sood e tanto altro.

Il "coppo" di frittura di pesce, altro classico di Stragusto, il Festival del cibo da strada e dei mercati

Sempre apprezzatissimi anche i sapori trapanesi curati dallo chef Mario Bianco, che ha proposto il classico "coppo" di frittura di pesce ma anche altre specialità come la caponata, la rianata, arancine e tanto altro.

Importanti anche le partnership di quest’anno che hanno portato nella magnifica Piazza Mercato del Pesce i truck di Aperol e Averna, per accompagnare il cibo da strada con i loro ottimi prodotti. Suggestivo anche il wine tasting al tramonto sulle mura di Tramontana, con i migliori vini del territorio raccontati da esperti sommelier.

Immancabile il palermitano "pani ca meusa" (pane con la milza) a Stragusto, il Festival del cibo da strada e dei mercati

Non sono mancati i sapori palermitani (pane ca meusa, con panelle e crocchè, sfincioni, ecc) a cura dell'Associazione "Terra del Sole" che come ogni anno ha portato vivacità e gusto alla manifestazione. E poi ancora "U purpu" della trattoria Poseidone,  i sapori delle feste a cura delle signore di Calatafimi, e i dolci del Torronificio delle Madonie. In degustazione anche i particolari panini di "Assud - Cibo da Strada", il melone giallo di Paceco e la granita tradizionale realizzata a mano con tecnica Madonita.

Sua maestà "U Purpu" a Stragusto, il Festival del cibo da strada e dei mercati

"Ogni anno Piazza Mercato del Pesce rivive grazie al lavoro di tanti produttori del cibo da strada, che con passione e impegno tramandano di generazione in generazione non un semplice ingrediente o prodotto ma anche la tradizione, la storia, l'identità del loro luogo d'origine" ha detto l’organizzatore Paolo Salerno.

"Siamo riusciti anche quest'anno - ha continuato - a ricreare l'atmosfera degli antichi mercati, luoghi di scambio, allegria e convivialità, in una piazza, nel cuore del centro storico trapanese, che sicuramente merita di essere valorizzata e soprattutto vissuta appieno".

Appuntamento al 2019, dunque, con l’undicesima edizione di Stragusto, che ancora una volta accoglierà culture, sapori e tradizioni dal Mondo.

Per ulteriori informazioni: www.stragusto.it

30 luglio 2018
Condividi:
Museo del vino Castello arabo normanno di Butera
MySicily Fast Gourmet c/o C.C. Porte di Catania
Fellata

Fellata

Carne
proposto da Azienda Dono
LAVAGGIO

LAVAGGIO

Ristorazione
proposto da Samod SRL
Ti potrebbe interessare anche
Vedi tutte le notizie

Aziende consigliate