The corporation

Dopo quelli di Michael Moore e Morgan Spurlock, dall'America arriva un'altro documentario al vetriolio contro i potenti del mondo

Contenuti Sponsorizzati




Noi vi segnaliamo...
THE CORPORATION
di Mark Achbar e Jennifer Abbot

Forse in molti non lo sanno, ma alla fine dell'ottocento la legge americana ha riconosciuto alle corporation lo statuto giuridico di persone. Partendo da questo presupposto Mark Achbar, Jennifer Abbot e il docente di giurisprudenza Joel Bakan hanno analizzato diverse corporation secondo i criteri  diagnostici della World Health Organization e il DSM:IV, la classificazione standard della pschiatria. Le diagnosi sono tutt'altro che positive. Multinazionali come Adidas, Mc Donald, Shell, Nike, Microsoft mostrano chiari sintomi di psicosi e spiccati comportamenti antisociali, egocentrici, immorali oltre a una tendenza costante a infrangere la legge! Un'inchiesta esaustiva e ironica sui meccanismi interni, la storia e il possibile futuro delle corporation. Oltre trenta gli esperti e gli esponenti del settore intervistati, tra questi nomi noti come Noam Chomsky, Naomi Klein, Michael Moore, Vardana Shiva.

Distribuzione Fandango
Durata 145'
Regia Mark Achbar, Jennifer Abbot
Genere Documentario


La critica
"A consigliare 'The Corporation' di Mark Achbar, Jennifer Abbot e Joel Bakan non sono ragioni cinematografiche, ma giornalistiche. Sebbene svolto faziosamente, il tema è uno di quelli che le grandi tv non possono quasi più toccare: 'La patologica ricerca del profitto e del potere', indicata dal sottotitolo. Insomma, la hybis del manager e la bulimia del capitale anonimo".
(Maurizio Cabona, 'Il Giornale', 22 ottobre 2004)

"'The Corporation' è un documentario di controinformazione che interesserà chi cerca al cinema le chiavi per capire meglio il mondo in cui viviamo. La tesi del professor Joel Balkan, autore della sceneggiatura come del libro omonimo sottotitolato 'La patologica ricerca del profitto e del potere' (Fandango), è che le corporazioni multinazionali sono diventate grazie alla legge americana la versione aggiornata delle monarchie e dittature. Allucinante è la documentazione raccolta dai registi canadesi Mark Achbar e Jennifer Abbot, che gareggiano con il Michael Moore di 'Fahrenheit 9/11' nello scoprire cosa c'è dietro molti paraventi della politica e dell'economia. Quella delle corporazioni è un'amoralità legittimata, che legittima lo sfruttamento a fini di lucro delle plebi affamate dei Paesi terzi, con i risultati di terrore e miseria che il film ampiamente documenta. Impossibile non porsi la domanda: fino a quando?"
(Tullio Kezich, 'Corriere della Sera', 23 ottobre 2004)

Il Documentario ha vinto il Premio del Pubblico come miglior documentario al Sundance Film Festival e al Toronto International Film Festival

5 novembre 2004
Condividi:
Contenuti Sponsorizzati
Ti potrebbe interessare anche
Vedi tutte le notizie
Contenuti Sponsorizzati

Offerte & Promozioni

COUNTRY FEST 2018
CARGLASS S.BIAGIO PLATANI
Carrozzeria Agrigento
TURONE OSCURAMENTO VETRI RAFFADALI

TURONE OSCURAMENTO VETRI RAFFADALI

Offerta valida dal 24/08/2016 al 12/07/2017
PELLICOLE OSCURANTI AGRIGENTO: mostra la tua classe

Aziende consigliate