Tutti al mare col telefonino appeso al costume. Alla faccia delle onde elettromagnetiche

Dal ''Forum catanese contro l'elettrosmog'', un appello contro la pericolosa pubblicità dei telefonini

La Campagna, continua ed assillante, della pubblicità televisiva sui telefoni cellulari avanza in Italia (e in Europa siamo già al primo posto per numero di telefonini) come un'ondata invasiva, una diga che crolla e travolge senza pietà, va oltre i confini naturali dell’umana decenza e della corretta informazione, a colpi di bellezze al mare e spensierate sirene allettanti e ammiccanti.
da Erroneo.org

A capo di queste fanciulle una Venere nera di fama mondiale si erge a giudice di gara di tre miss che  esibiscono altrettanti videocellulari sulla pelle bagnata, trattenuti dal cinturino del mini bikini, in barba a ogni limite morale, a ogni senso della prevenzione della salute specie tra i giovani, i ragazzi, i bambini… A completare il piccolo "capolavoro" il cane Ettore chiede la grazia a San Gennaro, taumaturgo e miracoloso, di farlo nascere telefonino… Il doppio senso è chiaro.

Tanto le onde elettromagnetiche sono "innocue"… questo passa, in maniera occulta, da una tale pubblicità.
Chi ha mai dimostrato il contrario è un "fuor di testa" solo perché, per difendere la salute, osa mettere in dubbio la liceità degli immani guadagni delle aziende e dei gestori di videotelefonia cellulare, che, attraverso questi spot - tresmessi quotidianamente e ripetutamente da tutti i canali TV - invasi da ragazzini spensierati e giovinette giulive, offrono promozioni nell'acquisto del telefonino a prezzi stracciati oltre alle tariffe promettenti lunghe conversazioni "pressoché gratuite", con l'incentivazione all'uso di servizi aggiuntivi video-informatici, che, di fatto, rappresentano il vero succo da "spremere".
Propongono estati da sogno in cui il massimo auspicabile è "vivere senza confini", senza i confini del buon senso, del raziocinio, della coscienza, del rispetto, della tutela dei milioni di telespettatori giovani e meno giovani che vedono tali spot…
 
Un'altra sirena esotica propone a un uomo di mezza età di uscire dagli schemi della vita normale impugnando videotelefonini  in grado di far superare la condizione di "uomo comune", quasi fosse una vergogna esserlo… E’ una gara a colpi di colore, di musiche orecchiabili che promettono "fortuna sotto la luna"…e un mondo in cui "tutto gira intorno a te".

Ciò che vengono esibite sono una bellezza, una giovinezza a tutti i costi, forse oggi più brevi che mai, esposte come sono, oltre ai miti opulenti e palesemente contraddittori della società neoliberista, anche al presumibile rischio di leucemie da onde elettromagnetiche. Un tempo questo mito era legato a innocenti saponette, deodoranti e bagnoschiuma. Ma i confini sono stati superati da un pezzo e, in riscontro di popolazioni che protestano a denti stretti per le installazioni selvagge di SRB (stazione radio base), che hanno invaso le nostre città, compreso Catania, si oppone questa nefasta pubblicizzazione di cellulari, di cui nessuno vuole, a partire dai livelli istituzionali,  smentire la pericolosità, specie per gli usi incauti, esibiti come sono a contatto pelle e in prossimità di parti femminili delicate e a rischio di atrofia permanente con probabile conseguente sterilità.

Gli invasori di tutti i tempi, violenti e assetati di ricchezza e di potere, sono stati respinti da popoli imbelli, ma intelligenti che si sono appoggiati soltanto alla loro coscienza e all'amore alla vita.

In nome del rispetto della vita sulla terra, degli ecosistemi messi in pericolo dal dissennato procedere di un falso senso del progresso, relativamente agli attuali spot della telefonia cellulare

DENUNCIAMO
L'ossessionante "martellamento" pubblicitario

La disinformazione in materia di CEM (campi elettromagnetici)

L'incentivazione a un pessimo uso dei cellulare

L'abuso artificioso dei messaggi, anche in riferimento alle leggi vigenti

CHIEDIAMO
L'immediato ritiro di questi spot

Forum catanese contro l'elettrosmog

Il Forum catanese contro l'elettrosmog è promosso, da singoli cittadini e da uomini e donne che fanno riferimento al WWF, Cittadinanzattiva, Comitato per la partecipazione e la democrazia, Comitato pista ciclabile Corso delle Province.
La sede del Forum è provvisoriamente allocata presso il WWF, vicolo Cusà ( Via Galermo).
Per contatti: Tel 095/ 365053
 e-mail: dostimolo@tiscali.it; emmanuele7@interfree.it

2 agosto 2004
Condividi:
REMO AMBASSADOR CLEAR 314BA 14'' REMO

REMO AMBASSADOR CLEAR 314BA 14" REMO

Accessori per percussioni
15,50 €
SERRATURA ELETTRICA ANTERIORE .SX. FIAT PUNTO 93 >> ROLCAR

SERRATURA ELETTRICA ANTERIORE .SX. FIAT PUNTO 93 >> ROLCAR

Parti finestrini elettrici
45,00 € 60,00 €
Papaya in vaso
Smerigliatrice angolare Maktec MT903
Ti potrebbe interessare anche
Vedi tutte le notizie

Offerte & Promozioni

TURONE PELLICOLE OSCURANTI LICATA GROTTE E CANICATTI

TURONE PELLICOLE OSCURANTI LICATA GROTTE E CANICATTI

Carrozzerie autoveicoli industriali e speciali
BANCO SURGELATI AHT

BANCO SURGELATI AHT

Arredamenti e mobili professionali
proposto da LGA REFRIGERAZIONE
Mobile con asse da stiro integrato
boccioni acqua di sorgente

boccioni acqua di sorgente

Depurazione e trattamento delle acque - impianti ed apparecchi
proposto da H2O
Base c/cassettone cm105

Base c/cassettone cm105

Arredamenti e mobili per la casa

Aziende consigliate